23 Febbraio 2022

Ricetta dell’insalata invernale: un pieno di gusto e nutrienti

di Niva Florio – Foodblogger e Copywriter Scarica in PDF

Al contrario di quanto si possa pensare, l’inverno è una stagione ricca di frutta e verdura. Ci sono molte varietà a cui il freddo fa davvero bene. Sono alimenti ricchi di nutrienti e sostanze che aiutano il nostro organismo ad affrontare al meglio la stagione fredda e i suoi malanni.

La ricetta dell’insalata invernale che vi propongo è un vero concentrato di vitamine e sali minerali che rappresentano un valido sostegno anche per il nostro sistema immunitario. Si tratta di frutta e verdura autoctona, dalle caratteristiche uniche e il sapore particolare. Vediamo insieme come preparare questo piatto gustoso e salutare in soli 10 minuti.

Ingredienti per l’insalata invernale

Per 4 persone:

  • 100 g di cicoria scarola;
  • 100 g di indivia riccia;
  • 100 g di carote;
  • 100 g di cuore di sedano bianco;
  • 1 uovo;
  • 1 arancia;
  • 1/2 limone;
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva;
  • 2 cucchiai di aceto bianco;
  • 1/2 cucchiaio di senape;
  • sale;
  • pepe.

 

Procedimento

Per preparare l’insalata invernale:

  1. Lessate l’uovo, fatelo raffreddare e sgusciatelo.
  2. Mondate, lavate, asciugate e spezzettate la scarola e l’indivia.
  3. Tagliate a rondelle il cuore di sedano.
  4. Raschiate le carote, lavatele e tagliatele a julienne.
  5. Sbucciate l’arancia e con un coltellino affilato levate anche la scorza bianca; staccate gli spicchi, privateli della pellicina e fateli a pezzi.
  6. Unite in una insalatiera le insalate, il sedano, le carote e l’arancia e mescolate.
  7. Con l’aiuto di un colino, passate al setaccio il tuorlo sodo e raccoglietelo in una ciotolina.
  8. Unite il sale, il pepe, la senape e l’aceto.
  9. Lavorate bene fino ad ottenere una salsa.
  10. Unite il succo del limone e l’olio e mescolate fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
  11. Versate sull’insalata e mescolate.

Curiosità sull’insalata invernale

Gli ingredienti per preparare l’insalata invernale ci forniscono molti nutrienti indispensabili per affrontare la stagione fredda con le giuste armi per affrontare il clima rigido e i malanni stagionali. Vediamoli brevemente uno ad uno.

Le carote sono una fonte preziosa di vitamina C, betacarotene (vitamina A), magnesio, potassio, calcio e ferro. 

Anche l’arancia è una riserva di vitamina C e contiene numerosi antiossidanti.

Le coste del sedano contengono fosforo, potassio, magnesio, calcio, potassio e le vitamine C, E e K. Le foglie invece sono preziose per i carotenoidi. Quest’ortaggio ha proprietà diuretiche utili a combattere la ritenzione idrica e grazie alle sue fibre ci aiuta a contrastare il colesterolo e la pressione alta.

Nella cicoria scarola sono presenti la vitamina A, la C, la E, il fosforo, il sodio, il potassio, il ferro, il calcio, la niacina, la tiamina e la riboflavina. 

E infine l’indivia riccia, un concentrato di vitamina A, C e K, di vitamine del gruppo B, di carotenoidi antiossidanti, di inulina, di fibre e di sali minerali quali il potassio, il calcio, il ferro, il manganese e il rame.

Quindi cosa aspettate? Correte a preparare questa insalata invernale dalle numerose proprietà benefiche.

LeROSA ENOGASTRONOMIA RICETTE