AGEVOLAZIONI

L’ortoflorovivaismo tra conferme e novità

La fine dell’anno è stata foriera di importanti novità per il settore ortoflorovivaistico da recepire positivamente. L’articolo 10, comma 1, D.L. 162/2019, meglio noto come Milleproroghe, infatti, ha confermato, anche per l’anno 2020 il cd. bonus verde, dando in tal modo ulteriore linfa alle prestazioni di servizi da parte del settore vivaistico. Si ricorda che…

Continua a leggere...

Legge di Bilancio 2020: novità in tema di investimenti nel Mezzogiorno

La L. 160/2019 (c.d. Legge di Bilancio per il triennio 2020-2022), pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 304 del 30 dicembre 2019, ha introdotto importanti novità fiscali, tra cui quelle in materia di investimenti nel Mezzogiorno e nelle ZES. In particolare, l’articolo 1, comma 316, lett. b) ha previsto l’istituzione della zona franca doganale nel porto…

Continua a leggere...

Sconto in fattura: credito cedibile ai fornitori di energia

L’articolo 10 D.L. 34/2019 convertito, con modificazioni, dalla L. 58/2019, ha apportato, come noto, alcune modifiche alla disciplina degli incentivi per gli interventi di riqualificazione energetica (c.d. ecobonus) e di riduzione del rischio sismico (c.d. sismabonus). In particolare, i commi 1 e 2 del citato articolo 10 inseriscono, rispettivamente, i commi 3.1 e 1-octies agli…

Continua a leggere...

Tax credit fondazioni di origine bancaria: la percentuale per il 2019

La percentuale in base alla quale deve essere determinato il credito d’imposta spettante per l’anno 2019 alle fondazioni di origine bancaria (FOB), in relazione ai versamenti effettuati al Fondo Unico Nazionale (FUN) entro il 31 ottobre 2019, è pari al 46,40%. A stabilirlo è il provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate del 3 dicembre 2019….

Continua a leggere...

Le novità del credito d’imposta per gli investimenti in beni strumentali

La L. 160/2019, Legge di bilancio 2020 ridefinisce in modo sostanziale la disciplina delle agevolazioni fiscali per le imprese finalizzate agli investimenti in beni strumentali e alla informatizzazione e automazione dei processi produttivi previste dal Piano nazionale “Impresa 4.0”. In particolare, ai sensi del comma 185 della citata Legge di Bilancio, alle imprese che, a…

Continua a leggere...

La quantificazione del credito R&S maturato nel 2019

Con la profonda evoluzione della normativa in materia di R&S, le imprese beneficiarie sono tenute a ragionare in modo radicalmente differente per quanto concerne il credito maturato nel periodo d’imposta 2019 e le attività agevolabili che svolgeranno nel periodo d’imposta 2020. La L. 160/2019 (c.d. Legge di Bilancio 2020) ha infatti riformato integralmente la disciplina…

Continua a leggere...

All’enoturismo si affianca l’oleoturismo

L’articolo 1, commi 513 e 514, L. 160/2019, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 304 del 30.12.2019, S.O. n. 45, la cd. Legge di Bilancio 2020, estende, con decorrenza 1° gennaio 2020, alle attività di oleoturismo le disposizioni precedentemente introdotte con l’articolo 1, commi 502-505, L. 205/2017 (la cd. Legge di Bilancio 2018), per le attività…

Continua a leggere...

Il nuovo bonus fiscale del 90% per le facciate degli edifici

Con l’articolo 1, commi da 219 a 223, L. 160/2019 (c.d. “Legge di Bilancio 2020”), viene previsto che per le spese documentate e sostenute nell’anno 2020 relative agli interventi, ivi inclusi quelli di sola pulitura o tinteggiatura esterna, finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti ubicati in zona A o B…

Continua a leggere...

La riforma del credito d’imposta R&S

La nuova disciplina degli incentivi fiscali previsti dal Piano Nazionale Impresa 4.0, come complessivamente delineata dalle misure contenute nella L. 160/2019 (c.d. Legge di Bilancio 2020), risulta ispirata alla politica industriale della c.d. “Transizione 4.0”. Il nuovo assetto delle agevolazioni 4.0 è finalizzato ad incrementare fino al 40% la platea delle imprese beneficiarie a favore…

Continua a leggere...

Contributo e tax credit per l’acquisto di tv con tecnologia DVB-T2

La Legge di bilancio 2018 (articolo 1, comma 1039, lett. c, L. 205/2017) ha previsto il riconoscimento di un contributo ai costi a carico degli utenti finali per l’acquisto di apparati televisivi idonei alla ricezione dei programmi con le nuove tecnologie trasmissive DVB-T2. Le relative disposizioni attuative sono state definite con il D.M. 18.10.2019 (adottato…

Continua a leggere...