ENTI NON COMMERCIALI

Le novità per il non profit del decreto Cura Italia

Il D.L. 18/2020 contiene numerose norme che vanno ad impattare, direttamente o potenzialmente, il mondo dell’associazionismo e del terzo settore. Non dobbiamo dimenticare che tutto il provvedimento dovrà essere convertito in legge e, pertanto, non sono da escludersi modifiche legate a tale obbligatorio passaggio parlamentare. L’articolo 22 concede ai datori di lavoro del settore privato…

Continua a leggere...

Il decreto Cura Italia e i lavoratori dello sport

La Gazzetta Ufficiale n. 70 del 17.03.2020 ha pubblicato il D.L. 18/2020, c.d. decreto Cura Italia, recante il sostegno ai lavoratori e alle imprese a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid – 19, al cui interno sono contenute alcune norme di ausilio anche per chi opera nell’ambito delle attività sportive. L’articolato prevede, al suo articolo 27,…

Continua a leggere...

Terzo settore: la recente prassi amministrativa

Il 27 febbraio scorso evidenziavamo i problemi che nascevano dalla circostanza che, a circa un anno dalle prime notizie sull’esistenza della bozza di decreto sulle attività diverse, di cui all’articolo 6 del codice del terzo settore, il medesimo non fosse ancora approdato alla sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (si legga il precedente contributo “Le attività…

Continua a leggere...

Rassegna di giurisprudenza sulle associazioni sportive dilettantistiche – II° parte

Proseguendo l’analisi avviata con il precedente contributo, giova sottolineare che anche la CTR Emilia Romagna, con propria decisione del 10.01.2020, è tornata sul tema della presunzione di spesa pubblicitaria delle sponsorizzazioni sportive il cui valore complessivo non supera i 200.000 euro, ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’articolo 90, comma 8, L….

Continua a leggere...

Rassegna di giurisprudenza sulle associazioni sportive dilettantistiche – I° parte

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 3746 del 14.02.2020, confermando un consolidato orientamento giurisprudenziale ha precisato che le agevolazioni previste in favore delle associazioni sportive dilettantistiche dipendono “non solo dall’elemento formale della veste giuridica assunta ma anche dall’effettivo svolgimento di attività senza fine di lucro”. La Suprema Corte ha ricordato che, ai fini della…

Continua a leggere...

Le attività diverse, lo sport e il terzo settore

La stampa aveva dato notizia che il 6 marzo dell’anno scorso, la Cabina di Regia, prevista dal primo comma dell’articolo 97 del codice del terzo settore, aveva discusso e dato il via libera alla bozza di testo di decreto sulle attività diverse di cui all’articolo 6 della citata disposizione normativa. Quest’ultima norma prevede, infatti, che…

Continua a leggere...

Attività delle odv non soggette a Iva fino all’entrata in vigore della riforma

Con la risposta ad un’istanza di interpello n. 50 del 12 febbraio 2020 all’Agenzia delle Entrate viene offerta l’occasione di affrontare il tema del regime Iva applicabile alle organizzazioni di volontariato in “pendenza” dell’entrata in vigore della riforma recata dal Codice del Terzo settore (D.Lgs. 117/2017). Nello specifico, la questione è relativa alla legittima esclusione…

Continua a leggere...

La verifica delle ritenute negli appalti promiscui degli enti non commerciali

Il nuovo regime di verifica, da parte del committente, delle ritenute operate e versate dagli appaltatori e dai subappaltatori previsto dall’articolo 17-bis D.Lgs. 241/1997, recentemente introdotto dal D.L. 124/2019, è applicabile – tra gli altri – a tutti gli enti e le società indicati nell’articolo 73, comma 1, Tuir. Tra questi vi sono anche gli…

Continua a leggere...

La Legge 398/1991 e le prestazioni connesse – II° parte

Alla medesima conclusione raggiunta nel precedente contributo, ossia che il riferimento ai proventi connessi si debba riferire solo ai fini Iva, si giunge anche esaminando le disposizioni normative in materia. La Legge 398/1991, infatti, al suo articolo 2, quando, al comma 3, fa riferimento all’imposta sul valore aggiunto, ne prevede l’applicabilità secondo le “modalità di…

Continua a leggere...

La Legge 398/1991 e le prestazioni connesse – I° parte

La lettura della pubblicazione, avvenuta nello scorso 2015, di una guida, da parte della Direzione regionale del Piemonte della Agenzia delle entrate, dal titolo “Associazioni sportive dilettantistiche: come fare per non sbagliare”, creò, tra le associazioni e società sportive dilettantistiche e gli altri enti senza scopo di lucro che avevano fatto l’opzione per l’applicazione della…

Continua a leggere...