ENTI NON COMMERCIALI

Il lavoro sportivo dilettantistico e il testo unico sullo sport – II° parte

Nella medesima direzione intrapresa dalla Magistratura fiorentina (analizzata con il precedente contributo), tesa ad inquadrare il lavoro sportivo dilettantistico come norma speciale e fattispecie dotata di terzietà rispetto ai criteri ermeneutici del lavoro autonomo o del lavoro subordinato, si è posto prima il Ministero del Lavoro con la sua nota del 21 febbraio 2014 prot….

Continua a leggere...

Il lavoro sportivo dilettantistico e il testo unico sullo sport – I° parte

Il nostro legislatore, ormai quasi quarant’anni fa, sulla spinta di un Pretore di Milano che aveva bloccato il c.d. “calcio mercato“, ritenendola attività in contrasto con le allora vigenti norme sul collocamento obbligatorio dei lavoratori, con la Legge 91/1981 ha iniziato a confrontarsi con le difficoltà connesse all’inquadramento del lavoro sportivo all’interno delle fattispecie codicistiche…

Continua a leggere...

Il Registro Unico Nazionale del Terzo settore: alcune considerazioni di carattere fiscale

In attesa della ormai imminente uscita in Gazzetta Ufficiale, sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali è stato nel frattempo pubblicato il Decreto ministeriale n. 106 del 15.09.2020 che disciplina le procedure per l’iscrizione e per la cancellazione degli enti dal registro unico nazionale del terzo settore (di seguito Runts) nonché i…

Continua a leggere...

Il concetto di democrazia negli statuti delle Ssd

Il comma 17 dell’articolo 90 L. 289/2002 ha codificato nel nostro ordinamento le società di capitali sportive dilettantistiche senza scopo di lucro, ormai universalmente definite come Ssd. In realtà il panorama sportivo già alla data di entrata in vigore di detta norma vedeva presenti molte società di capitali dilettantistiche senza scopo di lucro. Il presupposto…

Continua a leggere...

D.P.C.M. cercasi per il credito d’imposta sulle sponsorizzazioni sportive

Sta creando più di un imbarazzo tra gli operatori la mancata pubblicazione del decreto attuativo con il quale il Presidente del Consiglio dei Ministri dovrà stabilire le modalità e i criteri di attuazione delle disposizioni contenute nell’articolo 81 D.L. 104/2020, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.203/2020 del 14 agosto 2020 e riguardante l’attribuzione di un credito…

Continua a leggere...

Il nuovo decreto sul cinque per mille

Con un “po’ di ritardo” (doveva essere emanato, ai sensi di quanto previsto dall’articolo 4 D.Lgs. 111/2017 entro 120 giorni dall’agosto 2017) è stato pubblicato, nella Gazzetta Ufficiale n. 231 del 17.09.2020, il D.P.C.M. 23.07.2020 con il quale sono state disciplinate le modalità e i termini per l’accesso al riparto del cinque per mille dell’imposta…

Continua a leggere...

Il Registro Unico Nazione Terzo settore: il 2021 sarà l’anno di partenza?

Se l’anno scorso scrivemmo, sbagliando clamorosamente la previsione, che il 2020 sarebbe stato l’anno dell’operatività del Registro unico nazionale del terzo settore (“Inizia a intravedersi il registro unico nazionale del terzo settore” in EcNews dell’11.11.2019), oggi sembra proprio che sia il 2021 l’anno del definitivo decollo di questa parte della riforma del terzo settore. Infatti…

Continua a leggere...

Le nuove società sportive alla luce della bozza di testo unico sullo sport

Siamo ormai ai “tempi supplementari” per l’approvazione del testo unico di riforma dello sport, ossia il decreto delegato che trae la sua origine dalla L. 86/2019. Tale normativa concedeva dodici mesi dalla data di entrata in vigore per l’emanazione dei decreti delegati. Il termine originario, scaduto quindi lo scorso 31 agosto, è stato in realtà…

Continua a leggere...

Il lavoro sportivo e l’Inail

La sezione lavoro della Corte di Cassazione, con ordinanza n. 17790 del 26.08.2020, ha ritenuto sussistere l’obbligo del pagamento del premio Inail per le funzioni operative svolte dal Presidente e dal vicepresidente di una associazione sportiva, entrambi associati. I Giudici di merito avevano ritenuto che la fattispecie in esame rientrasse tra quelle comprese nell’obbligo assicurativo…

Continua a leggere...

La prima bozza del decreto legislativo contenente il testo unico sullo sport – III° parte

Per i lavoratori subordinati sportivi vengono previste coperture assicurative rafforzate da parte dell’Inail Sotto il profilo previdenziale, viene estesa l’Ivs del fondo già esistente per i professionisti sportivi anche ai dilettanti, che assumerà la denominazione di fondo pensione lavoratori sportivi, precisando che sarà comunque calcolato con il sistema contributivo. Per i lavoratori sportivi titolari di…

Continua a leggere...