ENTI NON COMMERCIALI

Sport e imprese sociali

Il mondo dello sport continua ad essere attraversato dal dibattito sulla opportunità, per i sodalizi sportivi, di diventare anche “enti del terzo settore” assoggettandosi alla relativa disciplina e applicando le regole conseguenti. Se per le Asd il riferimento logico, tra le figure tipizzate dal “Codice del terzo settore”, appare essere quello delle associazioni di promozione…

Continua a leggere...

Enti pubblici: termine di trasmissione della dichiarazione Imu/Tasi

Con l’articolo 3-ter D.L. 34/2019, convertito con L. 58/2019 (cd. “Decreto crescita”), sono stati modificati, a decorrere dal 2019, i termini di presentazione della dichiarazione annuale ai fini dell’Imu e della Tasi. In particolare, con l’intervento normativo citato, è stato stabilito che la dichiarazione Imu/Tasi deve essere trasmessa entro il 31 dicembre dell’anno successivo a…

Continua a leggere...

I bar dei circoli ricreativi e la riforma del terzo settore

L’articolo 3, comma 6, lett. e), L. 287/1991 prevede che siano esclusi dalle autorizzazioni per la somministrazione di alimenti e bevande, previste dagli altri commi, le mense aziendali e gli spacci “… degli enti a carattere nazionale le cui finalità assistenziali sono riconosciute dal Ministero dell’Interno”. Il legislatore tributario, sul presupposto che detta attività viene…

Continua a leggere...

La Cassazione e il lavoro sportivo dilettantistico

Nelle scorse settimane è diventata virale, sui mezzi di comunicazione di massa, la notizia di una sentenza della Corte di Cassazione secondo la quale la mera attività di fitness posta in essere da una palestra formalmente iscritta al Registro Coni delle società e associazioni sportive dilettantistiche non consentirebbe il riconoscimento agli istruttori dei c.d. compensi…

Continua a leggere...

Nuova legge sullo sport. Cosa cambia?

Dopo le note polemiche sulle presunte violazioni delle norme del Comitato Internazionale Olimpico contenute nel testo definitivamente approvato dal Senato, è stata pubblicata la Legge 86/2019 (in G.U. n. 191 del 16/08/2019), entrata in vigore il 31 agosto al cui interno sono previste numerose e importanti deleghe al Governo in materia di ordinamento sportivo, di…

Continua a leggere...

Definite le linee guida sui bilanci sociali di ets e imprese sociali

Dopo una lunga gestazione è stato pubblicato nella G.U. del 07.08.2019 il decreto ministeriale con le linee guida, obbligatorie dal 2020, sul bilancio sociale per enti di terzo settore e imprese sociali previsto dalla riforma. Nella complessità del decreto, che non possiamo analizzare compiutamente, si ripropongono integralmente i testi già diffusi prevedendo alcuni elementi di…

Continua a leggere...

Nuovi profili di responsabilità dei legali rappresentanti degli enti del terzo settore

 La Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza n. 19985 del 24.07.2019 torna ad affrontare, in maniera parzialmente innovativa, il tema della responsabilità personale del legale rappresentante di un ente senza scopo di lucro in presenza di accertamenti fiscali a carico dell’ente associato. Tralasciando altri motivi di ricorso, comunque tutti respinti dalla Corte, concentriamoci sull’ultimo…

Continua a leggere...

Discutibile sentenza della CTR Lombardia sulle sportive dilettantistiche

La CTR Lombardia ha recentemente adottato una decisione (Sez. XXI, sentenza n. 2294 del 28.05.2019) non priva di spunti di criticità. Tutto nasce da un avviso di accertamento in cui viene contestato che una associazione abbia svolto una vera e propria attività commerciale con scopo di lucro ad opera di due fratelli, ritenuti soci di…

Continua a leggere...

Attività commerciale non significa scopo di lucro per gli enti non profit

L’Agenzia delle entrate, con la propria risoluzione 63/E/2019, fornisce alcuni importanti chiarimenti sulla ammissibilità della trasformazione da associazione in fondazione, sulle conseguenze fiscali di questa e sulla differenza tra ente commerciale e ente con scopo di lucro. Preme sottolineare, in apertura, proprio questo ultimo aspetto. Innumerevoli volte si è rilevato, fino ad oggi, all’interno di…

Continua a leggere...

Il disegno di legge delega sullo sport approvato dalla Camera – II° parte

L’articolo 5 (ex 4) del disegno di legge sullo sport approvato dalla Camera dei deputati, introduce il capo relativo alle disposizioni in materia di professioni sportive. Importante per le potenziali ricadute appare, al comma 1, lett. a), il riconoscimento del carattere “preventivo – sanitario” dell’attività sportiva volta “al miglioramento della qualità della vita e della…

Continua a leggere...