ENTI NON COMMERCIALI

Le Ssd alla luce della riforma dello sport – prima parte

Il D.Lgs. 36/2021, pubblicato nella G.U. n. 67 del 18.03.2021, i cui effetti decorreranno dal prossimo 1° gennaio, innova in maniera decisiva la disciplina delle società di capitali sportive dilettantistiche fino ad oggi disciplinate dall’articolo 90 L. 289/2002, che sarà abrogato con il dispiegarsi degli effetti del nuovo decreto. Mentre la possibilità di costituire società…

Continua a leggere...

Antiriciclaggio e Registro dei titolari effettivi. Nuovi oneri per il non profit

In data 25.05.2022, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (serie 163 n. 121) il D.M. 11.03.2022 n. 55 del Ministero dell’economia e delle finanze di concerto col Ministero dello sviluppo economico, rubricato “Regolamento recante disposizioni in materia di comunicazione, accesso e consultazione dei dati e delle informazioni relativi alla titolarità effettiva di imprese dotate di…

Continua a leggere...

Prime considerazioni sulla riforma del lavoro sportivo dilettantistico

Permane l’incertezza sulla disciplina del lavoro sportivo che dovrà essere applicata a partire dal prossimo 1° gennaio 2023. Infatti, il tanto atteso testo del correttivo al D.Lgs. 36/2021 continua a latitare. Ricordiamo che manca ancora l’approvazione, in prima lettura, da parte del Consiglio dei Ministri che possa dare il via all’iter finale di approvazione (parere…

Continua a leggere...

Le Asd e le cessioni di azienda

La Corte d’Appello di Brescia, Sez. I, con la sentenza n. 266 del 25.02.2022 affronta il tema della legittimità di un contratto preliminare avente ad oggetto una “cessione d’azienda” svolgente “attività di palestra” stipulato dal legale rappresentate dell’associazione sportiva dilettantistica che la gestiva. Il promissario acquirente aveva chiesto in primo grado, tra l’altro, la “nullità…

Continua a leggere...

Deroga temporale per il deposito nel Runts dei primi bilanci

Con l’approvazione dei bilanci relativi al periodo d’imposta 2021 i nuovi Enti del Terzo Settore (i cosiddetti ETS) si stanno confrontando per la prima volta con i nuovi schemi di bilancio introdotti dal D.M. n. 39 del 05.03.2020 (pubblicato nella G.U. n. 102 del 18.04.2020), in applicazione della previsione contenuta nell’articolo 13, comma 2, D.Lgs….

Continua a leggere...

Convocazione in videoconferenza con regole diverse per ETS e non ETS

Con due Massime (la n. 12 e la n. 13) pubblicate lo scorso 10 maggio 2022 il Consiglio del Notariato di Milano ha fornito utilissime indicazioni in merito alle regole da seguire circa la possibilità di tenere le riunioni degli organi sociali di enti e associazioni in videoconferenza. Come è noto le attuali disposizioni normative…

Continua a leggere...

Il decreto correttivo sul lavoro sportivo dilettantistico

Il rapporto tra disciplina generale del lavoro e prestazioni sportive è sempre stato difficoltoso. Questo perché nello sport convive sia la finalità ludica che la controprestazione lavorativa. Già la disciplina dello sport professionistico (vedi la vigente L. 91/1981) nacque per un problema di diritto del lavoro da un provvedimento di un Pretore di Milano che…

Continua a leggere...

Compensi sportivi da “maneggiare con cura” per Asd e Ssd

È risaputo che le realtà sportive dilettantistiche (organizzate sia nella forma associativa che in quella societaria) per remunerare molte delle figure che operano all’interno della propria organizzazione utilizzano i cosiddetti “compensi sportivi”, la cui disciplina fiscale è contenuta negli articoli 67, comma 1, lettera m), e 69, comma 2, Tuir e nell’articolo 25, comma 1,…

Continua a leggere...

Il Ministero del lavoro chiede specifici adempimenti per l’iscrizione al Runts

Lo scorso 21 aprile il Ministero del Lavoro ha rilasciato la circolare 9, illustrativa delle modalità di iscrizione al Runts da parte degli enti “trasmigrati” dai vecchi registri Odv e Aps e di coloro che si iscrivono ex novo al Registro. La circolare era annunciata da tempo e molto attesa dagli addetti ai lavori ma,…

Continua a leggere...

Nuove disposizioni per il controllo delle imprese sociali

Con il D.M. n. 54 del 29.03.2022 (non ancora pubblicato in Gazzetta Ufficiale) il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha regolato nelle modalità i controlli sulle imprese sociali per la verifica del rispetto delle disposizioni di cui al D.Lgs. 112/2017 (es. verifica della gestione amministrativo-contabile; del perseguimento delle attività civiche, solidaristiche e di…

Continua a leggere...