BILANCIO

I riflessi contabili del riallineamento dei valori

Il riallineamento dei valori contabili e fiscali è un’operazione che produce effetti esclusivamente fiscali, e perciò può impattare sulla rappresentazione della fiscalità nel bilancio d’esercizio. È infatti plausibile che, ad eccezione del caso dell’avviamento, l’esistenza di valori contabili e fiscali disallineati si accompagni all’iscrizione in bilancio di un fondo imposte differite e, per effetto del…

Continua a leggere...

Le novità del bilancio 2020 – II° parte

Proseguendo l’analisi avviata con il precedente contributo, meritano ora di essere richiamate le previsioni di cui all’articolo 38-quater D.L. 34/2020 (che ha implicitamente abrogato il precedente articolo 7 D.L. 23/2020, la cui interpretazione aveva sollevato non pochi dubbi). Giova ricordare che, ai sensi dell’articolo 2423-bis, comma 1, n. 1, cod. civ., la valutazione delle voci…

Continua a leggere...

Le novità del bilancio 2020 – I° parte

L’emergenza sanitaria ancora in corso e gli inevitabili effetti economici della stessa influenzeranno i bilanci 2020. Non possono inoltre essere ignorati una serie di provvedimenti normativi, finalizzati a sostenere le imprese in questo difficile momento storico, che si rifletteranno sull’informativa di bilancio. Si pensi, a tal proposito: alle disposizioni che consentono la convocazione dell’assemblea per…

Continua a leggere...

Il valore limite di rivalutazione: la divergenza tra prospettiva civilistica e fiscale

La rivalutazione dei beni di impresa prevista dall’articolo 110 D.L. 104/2020 ripropone, anche per il bilancio 2020, il discusso tema del valore limite nella duplice accezione civilistica e fiscale. Il riferimento normativo è contenuto nell’articolo 11, comma 2, L. 342/2000: “I valori iscritti in bilancio e in inventario a seguito della rivalutazione non possono in…

Continua a leggere...

L’incerta gestione della riserva in sospensione d’imposta da riallineamento

L’articolo 110 D.L. 104/2020 ha definito le modalità attraverso le quali può essere effettuato il riallineamento dei valori fiscali ai maggiori valori civilistici. Il comma 7 richiama la disciplina a suo tempo definita dall’articolo 14, comma 2, L. 342/2000, che prevede che debba essere accantonata una riserva in sospensione di imposta per importo pari ai…

Continua a leggere...

Rivalutazione dei beni: leasing finanziario e affitto di azienda

Come noto, l’articolo 110 D.L. 104/2020 offre alle società che redigono il bilancio secondo i principi contabili italiani la facoltà di rivalutare i beni d’impresa. La norma si rivolge dal punto di vista oggettivo alle: immobilizzazioni materiali, sia ammortizzabili che non ammortizzabili (come i terreni), ed immateriali (queste ultime, a condizione che si riferiscano a…

Continua a leggere...

Deroga sulla continuità aziendale nel bilancio 2020

L’articolo 38-quater, comma 2, D.L. 34/2020, come convertito con modifiche dalla L. 77/2020, dispone che nella predisposizione del bilancio di esercizio in corso al 31 dicembre 2020, la valutazione delle voci e della prospettiva della continuazione dell’attività di cui all’articolo 2423-bis, comma 1, n. 1), cod. civ., può comunque essere effettuata sulla base delle risultanze…

Continua a leggere...

L’informativa supplementare nella Nota Integrativa 2020

Rappresentare in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale, finanziaria e il risultato economico dell’esercizio richiede che il contenuto di stato patrimoniale, conto economico e rendiconto finanziario vada corredato da una puntuale informativa con funzione esplicativa ed integrativa. La nota integrativa, documento che fa parte integrante del fascicolo di bilancio, arricchisce infatti, con dettagli scritti…

Continua a leggere...

Rinvio degli obblighi di ricapitalizzazione: quali perdite “significative” rilevano?

L’articolo 6 D.L. 23/2020 (il c.d. Decreto Liquidità) aveva previsto la sospensione temporanea degli obblighi di riduzione del capitale e di ricapitalizzazione prescritti dalla disciplina civilistica in presenza di perdite “significative”, ovvero di perdite superiori ad 1/3 del capitale sociale, o addirittura tali da determinarne la diminuzione al di sotto del minimo legale, ed in…

Continua a leggere...

Rappresentazione contabile della rivalutazione dei beni d’impresa

L’articolo 110 D.L. 104/2020 offre alle società che redigono il bilancio secondo i principi contabili italiani (soggetti Oic Adopter) la facoltà di rivalutare i beni d’impresa e le partecipazioni; trattasi precisamente – in forza del rinvio alla sezione II del Capo I della L. 342/2000 – dei beni materiali e immateriali ad esclusione di quelli…

Continua a leggere...