IMPOSTE SUL REDDITO

Plusvalenze da trading in criptovalute

L’Amministrazione Finanziaria si è espressa di rado sul tema della tassazione di plusvalenze derivanti da trading in criptovalute. La pronuncia più recente è la risposta ad Interpello n. 788 del 24.11.2021, secondo la quale le criptovalute, in assenza di specifica normativa, sono assimilabili, dal punto di vista fiscale, alle valute estere. Ne consegue che le…

Continua a leggere...

Recesso del socio di società di capitali: aspetti fiscali

Il recesso del socio persona fisica da una società di capitali origina dividendo per la parte eccedente il costo fiscale della partecipazione. Nella disciplina civilistica delle società di capitali (articolo 2437 cod. civ. e seguenti per le Spa, ed articolo 2473 cod. civ. per le Srl), sono previste numerose fattispecie al ricorrere della quali il…

Continua a leggere...

Il servizio di ricarica dell’autovettura elettrica ai dipendenti non è tassato

Il reddito di lavoro dipendente, ai sensi dell’articolo 51, comma 1, Tuir, è costituito da tutte le somme ed i valori in genere percepiti, a qualunque titolo, in relazione al rapporto di lavoro subordinato. Questa definizione particolarmente ampia, improntata al principio di omnicomprensività, comporta l’inclusione nel concetto di reddito di lavoro dipendente anche di tutte…

Continua a leggere...

Mutuo prima casa: detrazione degli interessi passivi del coniuge a carico

Nel caso di mutuo ipotecario intestato ai coniugi, la detrazione degli interessi passivi può essere computata interamente da uno dei due solo se l’altro risulta essere fiscalmente a suo carico e solo con riferimento al finanziamento contratto per l’acquisto della prima casa.   Gli interessi del coniuge Spesso si è portati a pensare che le…

Continua a leggere...

Decreto Semplificazioni fiscali: addizionale comunale e nuovi scaglioni Irpef

Nell’ambito delle misure urgenti in materia di semplificazioni fiscali, il D.L. 73/2022 contiene una specifica disposizione finalizzata ad assicurare l’adeguamento delle aliquote dell’addizionale comunale ai nuovi scaglioni dell’Irpef (introdotti dalla Legge di bilancio 2022). In tal senso dispone l’articolo 20 del decreto, in base al quale, allo scopo appunto di garantire la coerenza degli scaglioni…

Continua a leggere...

Società agricole e limiti strutturali

Le società agricole sono state introdotte nel lontano 2004 per cercare di introdurre forme aggregative maggiormente strutturate rispetto alla società semplice. In particolare, con l’articolo 2 D.Lgs. 99/2004, è stato previsto che si considerano tali le società che rispettano i seguenti due requisiti: la ragione sociale o la denominazione sociale deve prevedere la dizione di…

Continua a leggere...

I rimborsi spese erogati ai dipendenti per l’acquisto di tablet e laptop ad uso didattico

Il reddito di lavoro dipendente, ai sensi dell’articolo 51, comma 1, Tuir, è costituito da tutte le somme ed i valori in genere percepiti, a qualunque titolo, in relazione al rapporto di lavoro subordinato. Questa definizione particolarmente ampia, improntata al principio di omnicomprensività, comporta l’inclusione nel concetto di reddito di lavoro dipendente anche di tutte…

Continua a leggere...

Usufrutto su partecipazioni sociali: determinazione della soglia di qualificazione

La Legge di bilancio 2018 (L. 205/2017) ha apportato significative modifiche in relazione all’imposizione sui dividendi percepiti dai soci di società di capitali che detengono le partecipazioni fuori dal regime d’impresa. In particolare, le principali modifiche riguardano: l’eliminazione della distinzione tra le partecipazioni qualificate e le partecipazioni non qualificate; la previsione dell’applicazione generalizzata di una…

Continua a leggere...

Ritenuta d’acconto sulle royalties anche per rinuncia

Sono considerati redditi di lavoro autonomo i redditi derivanti dall’utilizzazione economica, da parte dell’autore o inventore (persona fisica), di opere dell’ingegno, di brevetti industriali e di processi, formule o informazioni relativi ad esperienze acquisite in campo industriale, commerciale o scientifico, se non sono conseguiti nell’esercizio di imprese commerciali, ai sensi dell’articolo 53, comma 2, lettera…

Continua a leggere...

La rivalutazione delle partecipazioni e dei terreni posseduti alla data del 1° gennaio 2022

La L. 34/2022, di conversione del D.L. 17/2022 (articolo 29), c.d. “Decreto Energia”, ha riproposto la rivalutazione dei terreni e delle partecipazioni possedute da persone fisiche, società semplici, associazioni professionali ed enti non commerciali, non in regime di impresa. È quindi possibile rideterminare alla data del 1° gennaio 2022 il costo di acquisto di: terreni…

Continua a leggere...