IMPOSTE SUL REDDITO

La detrazione agli acquirenti di immobili oggetto di interventi antisismici

Con due distinte risposte ad istanze di interpello, nella giornata di ieri l’Agenzia delle entrate è tornata a soffermarsi sulla detrazione spettante agli acquirenti delle unità immobiliari vendute da imprese di costruzione e ristrutturazione immobiliare che abbiano realizzato interventi relativi all’adozione di misure antisismiche. La prima risposta ad istanza di interpello, la n. 195, riguarda…

Continua a leggere...

Sono sopravvenienze attive le somme erogate a una fondazione dalla partecipante

Con la risposta 189 pubblicata ieri, l’Agenzia delle Entrate ha esaminato un’istanza di interpello presentata da una fondazione (denominata nell’interpello Fondazione Alfa) per stabilire il trattamento da riservare ai fini delle imposte dirette ai contributi da questa ricevuti dalla partecipante Fondazione Beta. La Fondazione Alfa nel corso degli anni ha modificato il proprio modello operativo,…

Continua a leggere...

Cedolare per i C1 anche per le annualità successive

In caso di proroga del contratto di locazione avente per oggetto un fabbricato di categoria C1, avvenuta nel corso del 2019, è possibile applicare la cedolare, anche se il contratto era già in corso al 15 ottobre 2018; tale possibilità esiste anche per le annualità successive, benché tale opzione non fosse stata esercitata nel corso…

Continua a leggere...

Origine ed evoluzione del principio dell’incasso giuridico

L’incasso giuridico è una fictio iuris, di matrice antielusiva, secondo cui la rinuncia ad un credito correlato a redditi tassati per cassa presuppone l’avvenuto incasso del credito e quindi l’obbligo di sottoporre a tassazione il relativo ammontare anche mediante applicazione di una ritenuta di imposta. Tale principio è stato fatto proprio dall’Amministrazione finanziaria con la…

Continua a leggere...

Detrazione spese università non statali: massimali per l’anno 2019

Il Decreto del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca del 19 dicembre 2019, che stabilisce gli importi massimi detraibili delle spese per le università non statali per l’anno 2019, è entrato in vigore con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale n. 34 del 11 febbraio 2020. Si ricorda che, ai sensi dell’articolo 15, comma 1, lettera e),…

Continua a leggere...

Il Bonus verde nel Modello 730

Ai fini delle imposte sui redditi delle persone fisiche, dall’imposta lorda si detrae un importo pari al 36 per cento delle spese documentate, fino ad un ammontare complessivo delle stesse non superiore a 5.000 euro (corrispondente ad una detrazione massima di 1.800 euro) per unità immobiliare ad uso abitativo, sostenute ed effettivamente rimaste a carico…

Continua a leggere...

Erogazioni liberali in denaro tra detraibilità e deducibilità

Nel D.L. “Cura Italia” è inserita una norma di favore per chi sostiene l’attuale emergenza sanitaria (articolo 66 D.L. 18/2020). In base alle nuove disposizioni le erogazioni liberali in denaro, effettuate dalle persone fisiche e dagli enti non commerciali, in favore dello Stato, delle Regioni, degli enti locali territoriali, di enti o istituzioni pubbliche, di…

Continua a leggere...

Oneri detraibili: le novità 2020

La Legge di Bilancio 2020, con i commi 629, 679 e 680 è intervenuta, in modo significativo, sulle condizioni e sui limiti riguardanti gli oneri detraibili. A distanza di parecchi mesi dalla sua entrata in vigore e in assenza di un mutamento normativo, il quadro che ne deriva pare essere ad oggi abbastanza consolidato, motivo…

Continua a leggere...

Regime transitorio dividendi: verifica della consistenza della partecipazione

Com’è noto, a decorrere dal 1° gennaio 2018 il regime di tassazione dei dividendi percepiti al di fuori dell’esercizio d’impresa da persone fisiche residenti, in relazione a partecipazioni “qualificate”, è stato equiparato a quello previsto per i dividendi derivanti dal possesso di partecipazioni “non qualificate”, ad opera dell’articolo 1, commi da 1003 a 1005, L….

Continua a leggere...

Donazioni alla Protezione Civile: i chiarimenti delle Entrate

Come noto, l’articolo 66 D.L. 18/2020 (c.d. “Decreto Cura Italia”) prevede: una detrazione, pari al 30%, per un importo non superiore a euro 30.000, per le erogazioni liberali in denaro e in natura effettuate nell’anno 2020 e finalizzate a finanziare gli interventi in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, in favore dello…

Continua a leggere...