FISCO E PATRIMONIO

La DAC6 ai blocchi di partenza

Il prossimo 30 gennaio 2021 è fissata la prima scadenza delle comunicazioni circa le operazioni transfrontaliere aggressive. Il tutto parte dalla Direttiva 25.5.2018 n. 822, c.d. DAC6, che impone un onere di disclosure in capo agli intermediari e ai contribuenti stessi in caso di “meccanismi transfrontalieri” aggressivi. In Italia, la disciplina è stata recepita con…

Continua a leggere...

Nuova Sabatini con erogazione del contributo in unica soluzione

I commi 95 e 96 dell’articolo 1 L. 178/2020 (c.d. Legge di Bilancio 2021) sono dedicati alla c.d. “Nuova Sabatini”, misura di sostegno alle Pmi volta alla concessione, da parte di banche o intermediari finanziari, di finanziamenti agevolati per investimenti in nuovi macchinari, impianti e attrezzature, compresi i c.d. investimenti in beni strumentali “industria 4.0”,…

Continua a leggere...

Le principali novità della dichiarazione Iva 2021

Con provvedimento n. 13095/2021 del 15.01.2021 è stato approvato il modello Iva 2021 e le relative istruzioni per la compilazione. Tra le principali novità presenti nel modello di quest’anno, da trasmettere entro il 30 aprile, si evidenzia l’esenzione Iva per le cessioni di beni necessari per il contenimento e la gestione dell’emergenza Covid-19, l’estensione del…

Continua a leggere...

I versamenti sospesi per Covid bloccano il credito Iva annuale

Il rigo VA16, introdotto nella dichiarazione Iva 2021 (si veda il contributo pubblicato in data odierna a commento delle novità del modello) sembra essere un quadro solo di monitoraggio, senza effetti pratici; nel quadro VL, quello deputato alla liquidazione dell’imposta annua, non vi è infatti alcun richiamo ai versamenti sospesi per effetto delle disposizioni di…

Continua a leggere...

Polizze vita impignorabili anche se presentano un rischio finanziario

Le assicurazioni sulla vita non possono costituire oggetto di pignoramento, anche quando rappresentano un investimento caratterizzato da una componente di rischio finanziario. Il percorso argomentativo che fa propendere per tale soluzione non può che trarre le mosse dall’articolo 1923 cod. civ., che sancisce il principio generale in base al quale, finché non vengono liquidate, “le…

Continua a leggere...

Non può fruire del superbonus la riqualificazione energetica globale di un edificio

Nella risposta all’istanza di interpello n. 43, pubblicata nella giornata di ieri dall’Agenzia delle Entrate, viene esaminato il caso del proprietario di un edificio unifamiliare che intenderebbe beneficiare del superbonus per gli interventi che ha pianificato di realizzare sull’immobile. Da un lato intende procedere alla sostituzione dell’impianto di riscaldamento con un generatore dotato di pompa…

Continua a leggere...

Cessioni in reverse charge: dal codice natura alla dichiarazione Iva

Da quest’anno sono entrate in vigore le nuove specifiche tecniche della fatturazione elettronica – versione 1.6 e seguenti release – volte ad incrementare la base informativa dei files xml che transitano tramite SdI. Tali informazioni consentiranno all’Agenzia delle entrate di predisporre una bozza della dichiarazione Iva precompilata, dei registri Iva e delle comunicazioni delle liquidazioni…

Continua a leggere...

Legge di bilancio 2021: le agevolazioni fiscali per le ZES

La Legge di bilancio per il 2021 ha introdotto una specifica agevolazione fiscale per le aziende che investono nell’ambito delle c.d. Zone Economiche Speciali – ZES (articolo 1, commi 173–176, L. 178/2020). In particolare, a favore delle imprese che intraprendono una nuova iniziativa economica nelle ZES, istituite ai sensi del D.L. 91/2017, è prevista per…

Continua a leggere...

Legge di bilancio 2021: gli incentivi per le operazioni di aggregazione aziendale

La Legge di bilancio 2021 ha introdotto un nuovo incentivo ai processi di aggregazione aziendale realizzati attraverso operazioni di fusione, scissione o conferimento d’azienda. In particolare, l’articolo 1, comma 233, L. 178/2020 ha previsto che, in caso di operazioni di fusione, scissione o conferimento di azienda, deliberate dall’assemblea dei soci, o dal diverso organo competente…

Continua a leggere...

Credito d’imposta R&S&I&D: le novità della proroga al 2021-2022

La Legge di Bilancio 2021 prevede la proroga fino al periodo d’imposta in corso al 31.12.2022 della disciplina relativa al credito d’imposta per gli investimenti in attività di ricerca e sviluppo, innovazione tecnologica e altre attività innovative (R&S&I&D) introdotto dalla previgente Legge di Bilancio 2020. L’intervento normativo all’articolo 1, comma 1064, lett. a)-h), L. 178/2020…

Continua a leggere...