FISCO E PATRIMONIO

La determinazione della base imponibile dell’imposta di successione

In un precedente contributo abbiamo esaminato le situazioni in cui deve essere corrisposta l’imposta di successione. Soffermiamoci oggi sulle regole da seguire per determinarne la base imponibile. Questa è data dalla differenza, alla data di apertura della successione, fra il valore complessivo dei beni e dei diritti che compongono l’attivo ereditario, e quello delle passività…

Continua a leggere...

Detrazione collegata al ricevimento della fattura elettronica

Per le operazioni effettuate a partire dal prossimo 1° gennaio 2019, in assenza di fattura elettronica, la detrazione dell’imposta collegata alla fattura ricevuta in forma cartacea, deve considerarsi a tutti gli effetti indebita. È uno dei tanti aspetti emersi nel corso dell’incontro tra la stampa specializzata e l’Agenzia delle entrate in tema di fattura elettronica,…

Continua a leggere...

Definizione agevolata Asd e Ssd: pubblicato il provvedimento

Con il provvedimento prot. n. 301338/2018 pubblicato nella giornata di ieri, l’Agenzia delle entrate ha fornito ulteriori indicazioni con riferimento alla speciale procedura prevista per la definizione degli atti del procedimento di accertamento riferiti alle società e alle associazioni sportive dilettantistiche in possesso del riconoscimento ai fini sportivi rilasciato dal Coni e iscritte nel Registro…

Continua a leggere...

La richiesta di parere tecnico al Mise sulle attività di R&S

L’individuazione del perimetro oggettivo di applicazione del credito d’imposta R&S comporta valutazioni in ordine sia alle attività, sia alle tipologie di investimenti ammissibili. L’ammissibilità delle attività di R&S alla disciplina del credito d’imposta richiede la riconducibilità di ciascun progetto effettivamente svolto dall’impresa alle seguenti fattispecie: ricerca fondamentale, ricerca industriale o applicata, sviluppo sperimentale. Si rammenta…

Continua a leggere...

Trattamento Iva dei voucher

Dopo anni di incertezza sul trattamento Iva dei voucher, grazie soprattutto al legislatore comunitario, che ha integrato la Direttiva comunitaria 2006/112/CE, con l’introduzione del nuovo Capo V, Titolo III, ad opera della Direttiva UE 2016/1065 “Direttiva sui voucher”, è stato regolamentato il trattamento ai fini dell’imposta sul valore aggiunto delle operazioni derivanti dalla cessione e…

Continua a leggere...

Data di emissione della fattura ed effettuazione dell’operazione

Per le operazioni effettuate dal 1° luglio 2019, l’articolo 11 D.L. 119/2018, modificando l’articolo 21 D.P.R. 633/1972, è previsto che la fattura (elettronica o cartacea) può essere emessa entro dieci giorni dall’effettuazione dell’operazione, determinandosi un possibile scollamento tra la data di effettuazione dell’operazione e quella di emissione della fattura. È opportuno ricordare che l’esigibilità dell’imposta…

Continua a leggere...

Casi di indetraibilità oggettiva dell’Iva

In deroga ai principi di carattere generale in materia di detrazione dell’iva sugli acquisti, per alcune tipologie di beni e servizi sono previste limitazioni (totali o parziali) al diritto alla detrazione: si tratta delle ipotesi di indetraibilità oggettiva di cui all’articolo 19-bis1 D.P.R. 633/1972. Aeromobili e relativi componenti – articolo 19-bis1, lett. a), D.P.R. 633/1972…

Continua a leggere...

Servizio di Web cloud fuori dal Patent Box

Come noto, il “Patent Box“, introdotto nell’ordinamento nazionale dall’articolo 1, commi 37 – 45, della Legge 23 dicembre 2014, n. 190 (c.d. Legge di Stabilità 2015), prevede un regime opzionale di tassazione per i redditi derivanti dall’utilizzo di determinati beni immateriali. Rientrano, in particolare, nell’ambito dell’agevolazione i redditi derivanti dall’utilizzo di software protetto da copyright,…

Continua a leggere...

Partita la caccia ai mutui agevolati di Ismea

A decorrere dallo scorso 23 ottobre è possibile presentare l’istanza a Ismea per l’accesso a mutui agevolati e contributi a fondo perduto erogati, ai sensi del D.Lgs. 185/2000, come modificato con D.L. 91/2017, con il fine di agevolare e sostenere il ricambio generazionale e lo sviluppo dell’imprenditorialità agricola under 40. A tal fine, in ossequio…

Continua a leggere...

Disegno di Legge di bilancio 2019. Quali novità per lo sport

Già la Legge di bilancio 2018 (L. 205/2017) si era presentata con una sostanziale riforma dello sport, in gran parte poi venuta meno con l’abrogazione contenuta nel decreto dignità. Il tentativo si ripresenta, sia pure con presupposti totalmente diversi, esaminando il disegno di Legge di bilancio 2019, nel testo presentato nei giorni scorsi alle Camere…

Continua a leggere...