FISCO E PATRIMONIO

Dal Consiglio nazionale del notariato indicazioni sugli aspetti costitutivi degli Ets

Con lo Studio n. 104 – 2020 il Consiglio Nazionale del Notariato fornisce importanti indicazioni in materia di atto costitutivo, statuto, riconoscimento della personalità giuridica e pubblicità degli enti del terzo settore. In via preliminare chiarisce che i rapporti “civilistici” tra il primo libro del codice civile in materia di associazioni e fondazioni e il…

Continua a leggere...

Oneri detraibili e deducibili: pubblicata la circolare delle Entrate

È stata pubblicata ieri, 8 luglio, sul sito dell’Agenzia delle entrate, la circolare 19/E/2020, con la quale continua l’opera, già avviata con le precedenti circolari 7/E/2017, 7/E/2018 e 13/E/2019, di pubblicazione dei chiarimenti finalizzati alla corretta compilazione della dichiarazione dei redditi delle persone fisiche, con specifiche indicazioni riguardo alle deduzioni dal reddito, alle detrazioni d’imposta,…

Continua a leggere...

Non “tiene” il fondo patrimoniale del professionista debitore dell’erario

Nella giornata di ieri è stata depositata in cancelleria l’ordinanza 14201/20 con la quale la sesta sezione civile della Corte di Cassazione si è pronunciata sulla “tenuta” di un fondo patrimoniale costituito da parte di un professionista rispetto alle pretese avanzate dall’erario. Il contribuente ha impugnato la comunicazione di iscrizione ipotecaria eseguita da Equitalia Nord,…

Continua a leggere...

Errata fatturazione elettronica: rimedi

Nell’ambito dei rapporti commerciali tra soggetti passivi Iva, può verificarsi che l’acquirente riceva una fattura elettronica non dovuta o inesatta. In tali casi occorre prestare attenzione alla condotta da assumere al fine di rispettare il dettato normativo, il quale impone l’osservanza di specifici obblighi che ricadono su entrambi i soggetti coinvolti nell’operazione. Va anzitutto precisato…

Continua a leggere...

Il monitoraggio nel quadro RW dei finanziamenti

Il finanziamento deve essere monitorato nel quadro RW se erogato a un soggetto non residente in Italia. I casi più classici sono quelli del finanziamento alla propria società detenuta all’estero o quello del prestito erogato ad un non residente. Supponiamo che un soggetto abbia erogato un finanziamento, fruttifero o infruttifero, ad una società bulgara. Il…

Continua a leggere...

La deduzione degli oneri finanziari nella nuova disciplina

La novellata disciplina della deduzione degli interessi passivi ed oneri finanziari di cui all’articolo 96 Tuir, come emendata dal D.Lgs. 142/2018 (c.d. Decreto Atad), applicabile a decorrere dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2018, porta con sé diverse novità. Vediamo in modo particolare come si atteggia il meccanismo di deduzione…

Continua a leggere...

Cessione del diritto di superficie e della proprietà superficiaria all’esame dell’Agenzia

Con l’articolata risposta n. 200 pubblicata lo scorso venerdì, l’Agenzia delle Entrate ha affrontato una serie di quesiti, posti nell’ambito di un’istanza di interpello presentata da una società che svolge l’attività di concessione in locazione a terzi degli immobili acquistati e costruiti, circa il trattamento da riservare ai fini IVA e dirette del trasferimento a titolo…

Continua a leggere...

Le modifiche alla Nuova Sabatini nella bozza di Decreto Semplificazioni

La bozza di decreto c.d. Semplificazioni, che dovrebbe approdare in settimana all’esame del Consiglio dei Ministri, è attualmente strutturata in 4 titoli dedicati ai seguenti temi: semplificazioni in materia di contratti pubblici ed edilizia; semplificazioni procedimentali e responsabilità; semplificazione per il sostegno e la diffusione dell’amministrazione digitale; semplificazioni in materia di attività di impresa, ambiente…

Continua a leggere...

Tassazione “ibrida” per i diritti d’autore dei forfettari

I diritti d’autore connessi con l’attività svolta da un contribuente in regime forfettario mantengono le proprie modalità di determinazione del reddito imponibile (tassazione con riduzione del 25% ovvero del 40%, a seconda dell’età del percipiente) ma vengono assoggettati all’imposta sostitutiva. Le istruzioni alla compilazione del modello Redditi 2020 confermano tale impostazione già anticipata dalla circolare…

Continua a leggere...

Bonus vacanze: la circolare delle Entrate

Con la circolare 18/E/2020, pubblicata venerdì, 3 luglio, l’Agenzia delle entrate si è soffermata sul bonus vacanze, fornendo alcuni chiarimenti. Giova innanzitutto ricordare che il bonus vacanze può essere utilizzato per i servizi offerti, in ambito nazionale, da parte delle imprese turistiche e ricettive, nonché dei bed & breakfast. Al fine di poter correttamente individuare…

Continua a leggere...