OPERAZIONI STRAORDINARIE

Scissione: le beneficiarie rispondono illimitatamente per i debiti tributari

La sentenza n. 3233 della Suprema Corte di Cassazione, depositata ieri, 10 febbraio, rappresenta un ottimo spunto per tornare ad analizzare il regime di responsabilità illimitata e solidale, in capo a tutte le società partecipanti alla scissione, riservato ai debiti fiscali ante-scissione: disciplina, questa, che si presenta profondamente diversa da quella prevista in ambito codicistico…

Continua a leggere...

Scissione parziale: criteri di ripartizione dell’agevolazione Ace

In una recente risposta, non pubblica, a istanza d’interpello, la Direzione Regionale del Veneto dell’Agenzia delle Entrate ha fornito utili precisazioni sui criteri di ripartizione dell’agevolazione Ace tra società scissa e società beneficiaria, a seguito di un’operazione di scissione parziale. Il caso oggetto della succitata istanza d’interpello riguarda un’operazione di scissione parziale, non proporzionale, eseguita…

Continua a leggere...

La definizione di holding ai fini dell’articolo 177, comma 2 bis, Tuir

L’articolo 177, comma 2 bis, Tuir, introdotto dall’articolo 11-bis D.L. 34/2019, estende il regime di realizzo controllato al caso del conferimento di partecipazioni qualificate. L’Agenzia delle Entrate ha avuto occasione più volte di tratteggiare le diverse finalità della norma rispetto al conferimento delle partecipazioni di controllo di cui al precedente comma 2. Non è questa,…

Continua a leggere...

Legge di bilancio 2021: gli incentivi per le operazioni di aggregazione aziendale

La Legge di bilancio 2021 ha introdotto un nuovo incentivo ai processi di aggregazione aziendale realizzati attraverso operazioni di fusione, scissione o conferimento d’azienda. In particolare, l’articolo 1, comma 233, L. 178/2020 ha previsto che, in caso di operazioni di fusione, scissione o conferimento di azienda, deliberate dall’assemblea dei soci, o dal diverso organo competente…

Continua a leggere...

Il conferimento dell’azienda affittata tra neutralità e realizzo

L’articolo 176 Tuir, prevede [rectius: impone] un regime di neutralità fiscale per i conferimenti di azienda posti in essere tra soggetti nell’esercizio di imprese commerciali. Rientra nella neutralità fiscale dell’articolo 176 Tuir, ad esempio, il conferimento di azienda in una società di persone o di capitali, posto in essere da un imprenditore individuale. Diversamente, ne…

Continua a leggere...

Non occorre il consenso unanime dei soci nella scissione “totale estrema”

Un’interessante pronuncia è stata emessa dal Tribunale di Milano (Rg. 20283-1/2020) nell’ambito di un procedimento cautelare in materia di scissione societaria. In particolare, il progetto di scissione controverso prevedeva, nel caso di specie, che l’operazione di scissione si realizzasse mediante l’estinzione della società scissa e la costituzione di quattro nuove società beneficiarie, le cui quote…

Continua a leggere...

Un caso operativo di scissione e gli adempimenti connessi – II° parte

In un precedente intervento in questa rivista abbiamo avuto modo di ricordare quali sono gli step  operativi per mettere in atto una scissione proporzionale a favore di una società neo costituita, avendo particolare riguardo al progetto di scissione. In questo ulteriore intervento, invece, analizziamo gli ulteriori step obbligatori per procedere con l’operazione di scissione. Si…

Continua a leggere...

La scissione e il riporto delle perdite fiscali

Come noto l’articolo 84 Tuir ammette, in capo alle società, l’utilizzo di perdite pregresse nei limiti dell’80%, a riduzione del reddito imponibile. Peraltro, nei primi tre esercizi di attività, e sempreché le stesse siano riferibili allo svolgimento di un’effettiva nuova attività produttiva, le perdite sono riportabili senza limiti di tempo ed in misura piena. È…

Continua a leggere...

Cessione di singoli beni o di ramo di azienda?

L’articolo 2555 cod. civ. definisce l’azienda come “il complesso dei beni organizzati dall’imprenditore per l’esercizio dell’impresa”; non si rinviene invece nell’ordinamento interno una definizione di “ramo di azienda” così che il riferimento va alla disciplina comunitaria, nella quale, l’articolo 2, lett. i), della Direttiva Cee 90/434, definisce il “ramo d’attività” come “il complesso degli elementi…

Continua a leggere...

Un caso operativo di scissione e gli adempimenti connessi – I° parte

In questo contributo commenteremo l’ipotesi di una situazione di scissione proporzionale a favore di una società neo costituita, ricordando gli adempimenti connessi all’operazione. Il caso è il seguente. Tizio, Caio, Sempronio e Mevia detengono il 25% ciascuno di Alfa Srl. Alfa intende procedere con un’operazione di scissione proporzionale a favore di una neo costituita Beta…

Continua a leggere...