CONTROLLO

I requisiti dell’indipendenza e dell’obiettività del revisore legale

L’indipendenza e l’obiettività sono senza ombra di dubbio requisiti basilari e indispensabili (specialmente ai fini del corretto esercizio dello “scetticismo professionale”) che un revisore legale, un sindaco-revisore o una società di revisione devono possedere. Ciò è anche palesato dall’ampio spazio dedicato a tali requisiti dalle fonti normative e dai chiarimenti prassi di riferimento. In particolare,…

Continua a leggere...

Assirevi guida il revisore nel parere in caso di aumento del capitale

Recentemente Assirevi (Associazione Italiana Revisori Contabili) ha pubblicato il documento di ricerca n. 221 contenente le “linee guida” per l’espressione del parere chiesto alla società di revisione o al revisore legale in ordine alla congruità del prezzo di emissione delle nuove azioni determinato dall’organo amministrativo nel caso di proposta di aumento del capitale sociale con…

Continua a leggere...

Le attestazioni della direzione acquisite dal revisore

Nell’ambito dell’attività di revisione finalizzata all’espressione del giudizio sul bilancio, i principi di revisione prescrivono che il revisore (o il sindaco-revisore) debba chiedere apposite attestazioni scritte alla direzione oppure, ove appropriato, ai responsabili delle attività di governance. Le disposizioni basilari e di riferimento in materia di attestazioni scritte sono contenute nel principio di revisione internazionale…

Continua a leggere...

I rapporti tra revisore “entrante” e revisore “uscente”

Nello svolgimento dell’attività di revisione legale, il revisore e la società di revisione devono rispettare le norme e i principi in materia di riservatezza, di segreto professionale e di tutela della proprietà intellettuale della documentazione della revisione (si rammenta, in proposito, che le carte di lavoro sono di proprietà del revisore e lui ne è…

Continua a leggere...

Le dimissioni del revisore legale – II° parte

Come anticipato nel precedente intervento, ai sensi dell’articolo 13, comma 4, D.Lgs. 39/2010, “il revisore legale o la società di revisione legale … omissis … possono dimettersi dall’incarico, salvo il risarcimento del danno, nei casi e con le modalità definiti con regolamento dal Ministero dell’economia e delle finanze, sentita la Consob”. Il richiamato regolamento è…

Continua a leggere...

Le dimissioni del revisore legale – I° parte

Non basta al revisore legale scrivere una lettera di dimissioni per formalizzare la sua scelta di lasciare l’incarico. Allo stesso modo, per la società soggetta a revisione non è sufficiente prendere atto delle dimissioni del revisore e nominarne uno nuovo. Riferendosi al caso più comune della revisione nelle società diverse dagli enti di interesse pubblico…

Continua a leggere...

Definita dal CNDCEC la metodologia comune per i sindaci-revisori

Il CNDCEC ha recentemente pubblicato la versione definitiva del documento “approccio metodologico alla revisione legale affidata al Collegio Sindacale nelle imprese di minori dimensioni” dopo un periodo in cui era stato posto in pubblica consultazione (dal 17 gennaio al 2 febbraio scorsi). Come dichiarato dai Consiglieri del CNDCEC delegati alla revisione legale (Raffaele Marcello e…

Continua a leggere...

La relazione di revisione sul bilancio – IV° parte

Procedendo con l’approfondimento dei principali contenuti della relazione di revisione, si reputa ora opportuno concludere la presente trattazione soffermandosi sulle ultime due sezioni della relazione e sui facsimili di relazione utilizzabili. La penultima sezione della relazione è denominata “Responsabilità del revisore per la revisione contabile del bilancio d’esercizio”. Essa contiene alcune informazioni significative e segnatamente:…

Continua a leggere...

La relazione di revisione sul bilancio – III° parte

Proseguendo la trattazione dei principali contenuti della relazione del revisore sul bilancio, si ritiene opportuno approfondire l’oggetto degli eventuali paragrafi relativi ai “richiami d’informativa” e agli “altri aspetti” che il revisore potrebbe reputare appropriato evidenziare. Il contenuto di entrambi i suddetti paragrafi è trattato dal principio di revisione internazionale (ISA Italia) n. 706. Orbene, secondo…

Continua a leggere...

La relazione di revisione sul bilancio – II° parte

Una volta illustrate le fonti, lo scopo e la struttura della relazione di revisione, si reputa opportuno passare alla trattazione dei principali contenuti della relazione. Ed il primo fra questi è senz’altro il giudizio del revisore. Per quanto concerne la sua collocazione, il giudizio sul bilancio andrà inserito all’interno dell’apposita sezione della relazione denominata “giudizio…

Continua a leggere...