CONTROLLO

L’obbligo di nomina dell’organo di controllo nelle Srl: proroga e disciplina

In seguito all’entrata in vigore del D.Lgs. 14/2019 e del successivo D.L. 32/2019 è stato modificato l’articolo 2477 cod. civ., stabilendo nuovi criteri per l’obbligo di nomina dell’organo di controllo nelle società a responsabilità limitata. In particolare sono stati ridefiniti i parametri, di cui all’articolo 2477, comma 2, lettera c), cod. civ., ragion per cui…

Continua a leggere...

È onere del sindaco provare lo svolgimento della propria prestazione

Il collegio sindacale ai sensi dell’articolo 2403 cod. civ. deve vigilare sull’osservanza della legge e dello statuto nonché sul rispetto dei principi di corretta amministrazione. In particolare, deve concentrarsi sull’adeguatezza dell’assetto organizzativo, amministrativo e contabile adottato dalla società, in base alla sua dimensione, e sul suo concreto funzionamento. Per adempiere correttamente ai propri obblighi, il…

Continua a leggere...

L’obbligo della nomina dell’organo di controllo nelle Srl capogruppo

Come ormai noto, l’obbligo di nomina dell’organo di controllo o di un revisore legale nelle società a responsabilità limitata è disciplinato dall’articolo 2477 cod. civ.. Entrando nel merito del citato articolo, le società a responsabilità limitata sono obbligate alla nomina dell’organo di controllo o del revisore se la società è tenuta alla redazione del bilancio…

Continua a leggere...

Ultima chiamata per l’iscrizione nell’elenco dei Revisori enti locali

Prevista per oggi, 16 dicembre, alle ore 18.00, l’ultima chiamata per l’iscrizione nell’Elenco revisori degli enti locali e per la dimostrazione del permanere dei requisiti da parte dei soggetti già iscritti. L’elenco dei revisori enti locali è stato formato in applicazione del Regolamento n. 23 del 15 febbraio 2012, approvato con decreto dal Ministro dell’Interno,…

Continua a leggere...

La responsabilità civile dei membri del collegio sindacale

La responsabilità dei sindaci è un tema alquanto delicato considerato l’importante ruolo che essi svolgono in qualità di “controllori”. È bene ricordare come questi ultimi possano essere chiamati in causa per l’accertamento della loro responsabilità sia dal punto di vista civile che da quello penale. La responsabilità civile del collegio sindacale, come ben noto, è…

Continua a leggere...

La formazione professionale continua dei revisori legali

I revisori legali iscritti nell’apposito Registro sono obbligati alla formazione professionale continua introdotta dalla direttiva 2006/43/CE recepita dal D.Lgs. 39/2010, in particolare dall’articolo 5. Con l’introduzione di questo obbligo si intende garantire e accrescere la preparazione e l’aggiornamento professionale dei revisori legali iscritti. L’obbligo di formazione professionale riguarda la totalità degli iscritti nel Registro, indipendentemente…

Continua a leggere...

Sul regime di responsabilità dei sindaci

La sentenza della Corte di Cassazione n. 24045, depositata ieri, 6 settembre, rappresenta un interessante spunto per tornare ad analizzare il regime di responsabilità dei componenti del collegio sindacale. Il Presidente di una cooperativa, e gestore di fatto dell’attività sociale, aveva falsificato alcune fatture, registrandole poi in contabilità ai fini delle corrispondenti dichiarazioni Iva e…

Continua a leggere...

Assirevi sulla relazione al bilancio in caso di deroga alla continuità

Come noto, l’articolo 38-quater, comma 2, D.L. 34/2020, convertito con modifiche dalla L. 77/2020, consente che nella predisposizione del bilancio dell’esercizio in corso al 31 dicembre 2020, la valutazione delle voci e della prospettiva della continuazione dell’attività (ex articolo 2423-bis, co. 1, n. 1, cod. civ.) possa essere effettuata in deroga ai principi generali sulla…

Continua a leggere...

Registro Pmi innovative: il bilancio è certificabile dal collegio sindacale

L’articolo 4 D.L. 3/2015 enuncia i requisiti necessari ai fini dell’iscrizione, da parte delle società, al registro delle piccole e medie imprese innovative. In occasione della lettera di risposta emanata dal Mise (circolare n. 0275367 del 04.12.2020), nell’ambito di questo contributo si è voluto analizzare uno dei requisiti richiesti dalla citata disposizione di cui all’articolo…

Continua a leggere...

Il Mef esclude la revoca per i revisori già nominati

L’articolo 51-bis D.L. 34/2020 (c.d. “Decreto Rilancio”), nel posticipare la nomina dei revisori alla data di approvazione dei bilanci relativi al 2021 rimette nei termini le società che non hanno provveduto ad adeguarsi alle nuove previsioni, ma l’obbligo di nomina non viene comunque meno, ragion per cui i revisori già nominati non possono essere revocati…

Continua a leggere...