REDDITO IMPRESA E IRAP

Gli aspetti dichiarativi delle operazioni straordinarie neutrali

La fiscalità delle operazioni straordinarie è un tema che comporta anche riflessi dichiarativi e, avvicinandosi la redazione del modello Redditi per il periodo d’imposta 2023, è opportuno analizzare proprio gli aspetti legati alla compilazione del modello Redditi, aspetti che possono essere divisi in 2 grandi categorie: individuare quale soggetto deve porre in essere la dichiarazione…

Continua a leggere...

La movimentazione del patrimonio netto 2023 e le ricadute sull’Ace

La movimentazione di riserve del patrimonio netto avvenuta nel 2023 genera riflessi sulla determinazione dell’Ace; agevolazione che, sebbene al suo ultimo periodo d’imposta di applicazione, riserva comunque ancora diverse incognite.   Le correzioni contabili In primo luogo, si ha una movimentazione del patrimonio netto ogniqualvolta si operi una correzione degli errori contabili che si qualificano…

Continua a leggere...

Ace e il meccanismo di recapture 2023

Il periodo d’imposta 2023 coincide con l’ultimo periodo di monitoraggio del patrimonio netto, al fine di valutare se si sia generato un decremento che comporterebbe la restituzione della Ace Innovativa eventualmente fruita nel 2021. Il tema dell’effetto recapture della variazione diminutiva 2021 continua a generare diverse incertezze causate anche da una formulazione normativa (articolo 19,…

Continua a leggere...

Questioni fiscali nella trasformazione di srl unipersonale in ditta individuale

Nella prassi operativa, si pongono non pochi dubbi in merito all’operazione di trasformazione di una srl unipersonale in ditta individuale, in particolare per quanto riguarda l’eventuale emersione di plusvalori imponibili ai fini delle imposte dirette. La questione non è pacifica, ma prima di analizzare il tema sotto il profilo fiscale, è necessario premettere che, dal…

Continua a leggere...

Ace nel modello Redditi 2024: le operazioni antiabuso ed il saldo attivo da rivalutazione

Il periodo d’imposta 2023 porta con sé l’epilogo della applicazione dell’Ace per le imprese che incrementano il proprio patrimonio netto. Tuttavia, anche se si tratta dell’ultimo periodo d’imposta, ciò non significa che non vi siano, proprio per il 2023, novità derivanti da risposte ad interpello o sentenze di merito o di legittimità che meritano di…

Continua a leggere...

Cause di disapplicazione parziali facoltative per le società non operative

Le cause di disapplicazione parziale delle società non operative, previste nel provvedimento direttoriale n. 23681/2008, sono facoltative e possono non essere utilizzate qualora non convenienti per il test di operatività delle società di comodo. Anche per il periodo d’imposta 2023 si pone la questione del superamento del test di operatività di cui al comma 1,…

Continua a leggere...

Regolarizzazione del magazzino: considerazioni su derivazione rafforzata e correzione di errori contabili 

Il tema della derivazione rafforzata è di attualità anche in relazione alla procedura di correzione degli errori contabili, alla luce della recente risposta ad interpello n. 73/2024 (oggetto di un primo commento sulle colonne di questo quotidiano). Infatti, con questo Interpello è stato esaminato, sotto vari aspetti fiscali, il modo per correggere errori derivanti dalla…

Continua a leggere...

Rilevanza fiscale dei “bonus edilizi” nella determinazione del reddito d’impresa

Il trattamento fiscale dei cd. “bonus edilizi” in capo alle imprese committenti di interventi agevolabili risulta, ancor oggi, incerto. A tal riguardo, infatti, nonostante il diffuso interesse, l’Amministrazione finanziaria non ha ancora fornito chiarimenti ufficiali, perlomeno in documenti di prassi pubblicamente consultabili. Sotto il profilo contabile, invece, il relativo trattamento è stato oggetto di chiarimenti…

Continua a leggere...

Derivazione rafforzata e cambiamento nella destinazione d’uso del bene

Il tema della derivazione rafforzata ha una sorta di sussulto di attualità a causa di alcune operazioni contabili, la cui rilevanza fiscale è sensibilmente influenzata dal principio codificato all’articolo 83, Tuir. Partiamo dal tema delle cessioni di immobili che sono stati riclassificati da componenti dell’attivo immobilizzato a beni dell’attivo circolante. La nuova allocazione contabile si…

Continua a leggere...

Il conferimento di azienda nell’attuale disciplina e prospettive della Riforma tributaria

L’operazione di conferimento di azienda ha nel nostro ordinamento tributario peculiarità che non sono rinvenibili in altre operazioni straordinarie con cui vengono trasferiti beni o complessi aziendali. Il conferimento di azienda è l’unica operazione straordinaria che presenta una esplicita tutela da valutazioni antiabuso: in questo senso recita, per il profilo delle imposte sul reddito, l’articolo176,…

Continua a leggere...