REDDITO IMPRESA E IRAP

Inerenza dei costi e onere della prova

Nel corso di una verifica fiscale una delle principali tematiche oggetto di analisi riguarda la deducibilità dei costi iscritti in bilancio. In particolare, dopo avere esperito i preliminari “controlli contabili”, i verificatori dovranno avviare i c.d. “controlli sostanziali”, finalizzati a riscontrare il corretto comportamento del contribuente rispetto agli adempimenti che incidono direttamente sul regolare assolvimento…

Continua a leggere...

Ammortamento deducibile al 6% per gli immobili utilizzati per attività commerciali

Per i periodi d’imposta dal 2023 al 2027 le imprese che operano in alcuni settori del commercio potranno dedurre dal reddito d’impresa quote di ammortamento dei fabbricati utilizzati per lo svolgimento dell’attività d’impresa nella misura del 6% in luogo dell’ordinaria percentuale del 3%. È quanto stabilito dai commi 65 e seguenti della L. 197/2022 (Legge…

Continua a leggere...

Differenziale da cessione dei crediti d’imposta energia e gas

Tra le diverse misure che il Governo ha introdotto nel corso del 2022 per mitigare gli effetti dell’impennata dei costi energetici che sta mettendo a dura prova numerose imprese italiane, i crediti di imposta per l’acquisto di energia elettrica e gas occupano senza dubbio un ruolo di primo piano. Indipendentemente dalle norme di riferimento e…

Continua a leggere...

Abusivo dedurre gli interessi sui prestiti infragruppo

È interessante approfondire quanto specificato nella risposta all’istanza di interpello n. 395 del 29.07.2022, in quanto l’Agenzia delle entrate si esprime su una forma di pagamento non usuale, seppur ammessa. La tesi dell’Agenzia delle entrate è la seguente: se una subsidiary acquista il controllo in un’altra subsidiary mediante un’operazione di compravendita ed indebitamento infragruppo la…

Continua a leggere...

Sono deducibili gli interessi di mora da tardivo pagamento di tributi?

Aveva affrontato poco tempo fa la questione controversa relativa alla deduzione fiscale del costo sostenuto dalle imprese a fronte del pagamento degli interessi di mora dovuti in relazione al pagamento di tributi oggetto di accertamento; compiuto un excursus storico delle interpretazioni susseguitisi in dottrina, nella prassi ed in giurisprudenza nel corso di diverse decine di…

Continua a leggere...

Super Ace e disposizioni anti-elusione: arriva in extremis qualche utile chiarimento

In un nostro precedente contributo (“Ancora dubbi sulle disposizioni antielusive ai fini della Super Ace”, pubblicato il 19 settembre 2022) avevamo segnalato talune incertezze in sede di applicazione delle norme anti-elusione della cd. “Super-Ace” o “Ace innovativa”, ricordando come l’Amministrazione finanziaria avesse fornito qualche primo chiarimento, seppur in via non ufficiale, nel corso di Telefisco…

Continua a leggere...

Correzione degli errori contabili in derivazione rafforzata

Dall’esercizio in corso al 22 giugno 2022 (data di entrata in vigore del D.L. 73/2022, il c.d. “Decreto Semplificazioni”) le imprese sia Oic Adopter che Ias Adopter, incluse le microimprese, possono beneficiare della semplificazione nella gestione ai fini delle imposte sul reddito – Ires ed Irap – della correzione degli errori contabili. È infatti in…

Continua a leggere...

Revoca della rivalutazione dei beni con dichiarazione integrativa entro il 28.11.2022

Con il Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate prot. n. 370046 del 29.09.2022 sono state stabilite le modalità e i termini per l’esercizio della revoca della rivalutazione dei beni, del riallineamento delle differenze contabili/fiscali e dell’affrancamento delle relative riserve in sospensione di imposta, previsti dall’articolo 110 D.L. 104/2020 (Decreto Agosto), in attuazione di quanto previsto…

Continua a leggere...

Errori contabili e derivazione rafforzata: una nuova via per la rilevanza fiscale della correzione

Il tema dell’errore contabile rappresenta certamente elemento di interesse generalizzato tra gli operatori tributari, non fosse altro per la frequenza quotidiana con cui si riscontrano omissioni, errate interpretazioni di fatti economici, negligenze nella gestione della contabilità. E così la problematica della correzione di tali errori, specie per i suoi risvolti fiscali, ha sempre rappresentato un…

Continua a leggere...

Crediti prescritti e deduzione della perdita dal reddito d’impresa

La disciplina delle perdite su crediti è un argomento di indiscusso interesse in questo particolare contesto storico, poiché la congiuntura economica sfavorevole comporta numerose situazioni di insolvenza che impongono alle imprese di porre particolare attenzione ai fini fiscali: i crediti divenuti inesigibili determinano, infatti, nella maggior parte dei casi, delle perdite deducibili dal reddito di…

Continua a leggere...