IMU E TRIBUTI LOCALI

Esenzione Imu per il separato di fatto che ha la residenza nell’immobile coniugale

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 24294 depositata ieri, 3 novembre, ha statuito il principio in base al quale, in tema di Imu, l’agevolazione prima casa è applicabile anche al coniuge separato di fatto che ha la residenza nell’immobile coniugale, non rilevando il trasferimento dell’altro coniuge in altra abitazione sita in un diverso…

Continua a leggere...

Imu: le novità del Decreto Agosto e del Decreto Ristori

Il D.L. 104/2020, convertito con modificazioni dalla L. 126/2020 (c.d. “Decreto Agosto”) e il D.L. 137/2020 (c.d. “Decreto Ristori”, attualmente in corso di conversione in Parlamento), nel novero delle misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell’economia nel contesto della pandemia da Covid-19, contengono anche alcune disposizioni agevolative in materia di Imu. Prima di…

Continua a leggere...

Fabbricati storici: la verifica del vincolo per la riduzione Imu

Per ottenere l’agevolazione Imu relativa a fabbricati vincolati occorre verificare che siano rispettati gli aspetti formali; sotto questo punto di vista è di centrale importanza il provvedimento che riconosce lo stato di “storicità” all’immobile. Il corretto trattamento dei fabbricati vincolati e, quindi, la precisa applicazione delle agevolazioni fiscali riservate ad essi transita, prima di tutto,…

Continua a leggere...

Esenzione del saldo Imu per i settori del turismo e dello spettacolo

Al fine di agevolare alcuni settori particolarmente colpiti dagli effetti negativi dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, il legislatore ha previsto l’esenzione dalla seconda rata dell’Imu per il periodo d’imposta 2020 per gli immobili utilizzati nell’ambito dell’attività d’impresa. In particolare, l’articolo 78 del Decreto Agosto (D.L. 104/2020) prevede che sono esentati dal versamento del saldo Imu 2020…

Continua a leggere...

Esenzione Imu per il settore turistico

Il Decreto Rilancio interviene anche in tema di tributi locali; era atteso un rinvio generalizzato della prima rata di acconto dell’Imu a dopo l’estate, rinvio che invece non è stato disposto (anche se, va segnalato, diversi enti stanno approvando rinvii di versamento, anche in maniera selettiva facendo riferimento alle sole attività che hanno subito un…

Continua a leggere...

Acconto Imu: alla cassa entro il 16 giugno

Come noto, la Legge di bilancio 2020 (articolo 1, commi da 738 a 782, L. 160/2019) ha riscritto l’imposta patrimoniale sugli immobili: a decorrere dall’anno 2020 è stata abolita l’imposta unica comunale (di cui all’articolo 1, comma 639, L. 147/2013), con contestuale eliminazione del tributo per i servizi indivisibili (Tasi), ad eccezione delle disposizioni relative…

Continua a leggere...

Imu dovuta dal concedente sin dalla risoluzione del contratto di leasing

Con la sentenza n. 6664 del 09.03.2020 la Cassazione è tornata sul tema della debenza dell’Imu nel caso di risoluzione del contratto di leasing; si tratta di un tema ampiamente dibattuto, caratterizzato anche da alcune sentenza discordanti, ma le recenti pronunce vanno nella direzione di porre la soggettività passiva in capo al concedente già al…

Continua a leggere...

Imu: fictio iuris sui terreni edificabili estesa a tutti i comproprietari

Il Ministero dell’economia e delle finanze, con la risoluzione n. 2/DF del 10 marzo 2020, offre un’interpretazione di favore per quanto riguarda il settore agricolo e la “nuova” Imu. Come noto, ai fini Ici, e poi Imu, l’imprenditore agricolo che riveste la qualifica alternativamente di coltivatore diretto o Iap, ha sempre fruito di un regime…

Continua a leggere...

Legge di bilancio 2020: l’unificazione Imu-Tasi

L’articolo 1, commi da 738 a 783, L. 160/2019 (Legge di bilancio 2020), in un’ottica di razionalizzazione e semplificazione, ha modificato il sistema dell’imposizione immobiliare locale, stabilendo l’unificazione di Imu e Tasi. Più precisamente, il comma 738 prevede che, a partire dal 2020, l’imposta unica comunale (Iuc) è abolita, fatte salve le disposizioni relative alla…

Continua a leggere...

L’imposta municipale propria sulle piattaforme marine

L’articolo 38 D.L. 124/2019 (c.d. “decreto fiscale”, convertito, con modificazioni, dalla L. 157/2019) istituisce, a partire dal 2020, l’imposta immobiliare sulle piattaforme marine (Impi). Il nuovo tributo sostituisce ogni altra imposizione immobiliare locale ordinaria sulle medesime piattaforme. La disposizione in esame (comma 1) definisce puntualmente cosa debba intendersi per “piattaforma marina”: piattaforma con struttura emersa…

Continua a leggere...