9 Luglio 2021

Itinerari in bici a Cortina d’Ampezzo

di Stefania Pompigna – Digital Assistant Scarica in PDF

Gli itinerari in bici a Cortina d’Ampezzo non sono solo per veri esperti. In questo articolo ti parlerò di 5 percorsi con diversi livelli di difficoltà, dal più facile al più difficile, che spero ti aiutino a scegliere quello più adatto alle tue capacità e alla tua voglia di pedalare.

  1. Pian De Loa: itinerario con strada in gran parte asfaltata adatto ai principianti, con un’altitudine di 1.360 m, un dislivello di circa 155 m. ed una lunghezza di 6,7 km . Puoi percorrerlo in mountain bike o con pedalata assistita. Si parte da Cortina imboccando la strada dell’ex ferrovia Cortina-Dobbiaco, proseguendo verso Fiames. Giunti all’altezza di Botestagno si potranno ammirare i resti dell’omonimo Castello.
  2. Crepe di Cianderou: percorso mediamente facile con un’altitudine di 1.780 m. è consigliato per le bici da corsa quindi mountain bike o e-bike. Crepe di Cianderou dista da Cortina 6 km, il tragitto è per metà asfaltato. Quando si giunge a Sote i Crepe de Cianderou si potrà godere di un meraviglioso panorama che si affaccia sulla Valle del Boite.
  3. Ciclabile Cortina-Cimabanche: itinerario di media difficoltà giunge fino ad un’altitudine di 1.529 m e un dislivello di 318 mt. con 15 km di strada sterrata. Non è possibile percorrerlo con bici da corsa, ma è perfetto per la mountain bike. Arrivare a Cimabanche significherà immergersi in paesaggi meravigliosi che vale la pena vedere. Si potranno scattare foto durante il percorso tra laghetti, boschi in una natura da sogno.
  4. Cortina Dobbiaco:itinerario con tempo di percorrenza di circa 2 ore con i suoi 27 km  è definito di livello medio-facile con un  dislivello  di circa 270 m. Tragitto per il 90% su sterrati, adatto a mountain bike o e-bike. Durante il tragitto si incontreranno luoghi suggestivi e si avrà  modo di vedere la Chiesetta di Ospitale, che risale al 1300. Passato il Lago di Dobbiaco, a 3 Km si raggiunge il centro del paese di Dobbiaco a 1.240 m. di altitudine.
  5. Da Cortina D’Ampezzo a Passo Giau:  un valico alpino delle Dolomiti che parte da Cortina d’Ampezzo a Passo Giau dove si possono godere incantevoli panorami. Il percorso Passo Giau è una delle mete preferite dagli appassionati  di bici da strada, nota anche nelle tappe del Giro d’Italia. Alla partenza da Cortina l’altitudine è di 1.205 m fino a raggiungere quota di 2.225 m.,il dislivello si snoda tra salite e tornanti e la lunghezza dell’itinerario è di 15,8 km.

Non importa se sei un neofita di itinerari in bici: come hai appena letto, a Cortina d’Ampezzo potrai scegliere quali tragitti percorrere. Ovviamente è importante pianificare tutto e sapere se la tua bici è adatta al percorso che vorrai fare.

LeROSA montagne top VENETO