AGEVOLAZIONI

Iper ammortamento “variabile” nel 2019

La Legge di Bilancio 2019 (L. 145/2018) conferma la proroga dell’agevolazione dell’iper ammortamento anche per gli investimenti effettuati nel periodo d’imposta 2019, nonché per quelli eseguiti nel 2020 (fino al 31 dicembre), a condizione, per questi ultimi, che entro il 31 dicembre 2019 sia stato pagato un acconto del 20% e che vi sia l’accettazione…

Continua a leggere...

Mini Ires: il parametro degli investimenti

L’articolo 1, comma da 28 a 34, L. 145/2018 (Legge di Bilancio 2019), oltre ad aver prorogato l’agevolazione dell’iper ammortamento, introduce una nuova opportunità per le imprese che accantonano gli utili e che nel contempo effettuano investimenti ed assumono nuovo personale dipendente. La norma, la cui lettura è tutt’altro che agevole, prevede a partire dal…

Continua a leggere...

Ai fini della connessione l’ippoturismo deve essere secondario

L’Agenzia delle entrate, con la risposta a interpello n. 138 è tornata occuparsi di attività connesse all’agricoltura, in special modo di quelle consistenti nelle prestazioni di servizi. Il caso riguardava un coltivatore diretto, svolgente l’attività di coltivazione di piante da foraggio e altri seminativi che, una volta persi i requisiti per l’esercizio dell’attività agrituristica, aveva…

Continua a leggere...

Il voucher innovation manager fra le novità della Legge di Bilancio

L’articolo 1, comma 228, della Legge di Bilancio 2019, approvata dalla Camera dei Deputati nella giornata di ieri, prevede un nuovo incentivo per le PMI inquadrabile tra le agevolazioni del “Piano Nazionale Impresa 4.0”, il cui obiettivo principale consiste nel favorire il ricorso delle imprese a consulenti esterni qualificati per sostenere i processi di trasformazione…

Continua a leggere...

Gli incentivi a supporto del Piano Impresa 4.0 nel D.D.L. di Bilancio

Il disegno di Legge di Bilancio 2019, nel testo approvato dalla Camera dei Deputati l’8.12.2018 e successivamente modificato dal Senato il 23.12.2018, contiene importanti misure agevolative a supporto del processo di trasformazione tecnologica e digitale delle imprese secondo il modello previsto dal “Piano Nazionale Impresa 4.0”. Trattandosi ad oggi di un disegno di legge da…

Continua a leggere...

Le agevolazioni fiscali per chi investe in start-up innovative

La definizione di start-up innovativa è contenuta nell’articolo 25, comma 2, D.L. 179/2012, a mente del quale è tale la società di capitali, costituita anche in forma cooperativa, le cui azioni o quote rappresentative del capitale sociale non sono quotate su un mercato regolamentato o su un sistema multilaterale di negoziazione e che possiede i…

Continua a leggere...

Coltivatore diretto e Iap: figure distinte

Come noto, il Legislatore, in un percorso di ammodernamento del settore primario iniziato con il D.Lgs. 228/2001, a mezzo del quale è stato concepito e quindi traslato nel codice civile una nuova figura di imprenditore agricolo, ha introdotto, con l’articolo 1 D.Lgs. 99/2004, la figura dello Iap (imprenditore agricolo professionale), in sostituzione del precedente Iatp…

Continua a leggere...

Le agevolazioni fiscali previste dalla legge sul “Dopo di noi”

La L. 112/2016 ha introdotto norme in materia di assistenza a sostegno delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare, per favorirne il benessere, la piena inclusione sociale e l’autonomia (legge sul “Dopo di noi”). Le misure di assistenza, cura e protezione previste dal legislatore sono rivolte al superiore interesse delle persone con disabilità…

Continua a leggere...

Bonus pubblicità: entro il 31 gennaio la dichiarazione sostitutiva per il 2018

Il 22 ottobre 2018 si è chiusa la finestra temporale per presentare le domande di accesso al credito d’imposta per le campagne pubblicitarie su stampa, radio e tv effettuate negli anni 2017 e 2018. Le società, i professionisti e gli enti non commerciali, interessati a richiedere il bonus pubblicità, hanno dovuto trasmettere un’apposita comunicazione utilizzando…

Continua a leggere...

Decreto fiscale: confermato lo stralcio dei mini-debiti

Lo scorso 13 dicembre la Camera ha approvato il disegno di legge di conversione, con modificazioni, del D.L. 119/2018 (c.d. “Decreto fiscale”). Nel testo definitivamente approvato, identico a quello trasmesso dal Senato, continuano ad essere presenti nove diverse forme di pacificazione fiscale (definizione agevolata dei Pvc e degli atti del procedimento di accertamento, definizione delle…

Continua a leggere...