AGEVOLAZIONI

La riforma del credito d’imposta R&S

La nuova disciplina degli incentivi fiscali previsti dal Piano Nazionale Impresa 4.0, come complessivamente delineata dalle misure contenute nella L. 160/2019 (c.d. Legge di Bilancio 2020), risulta ispirata alla politica industriale della c.d. “Transizione 4.0”. Il nuovo assetto delle agevolazioni 4.0 è finalizzato ad incrementare fino al 40% la platea delle imprese beneficiarie a favore…

Continua a leggere...

Contributo e tax credit per l’acquisto di tv con tecnologia DVB-T2

La Legge di bilancio 2018 (articolo 1, comma 1039, lett. c, L. 205/2017) ha previsto il riconoscimento di un contributo ai costi a carico degli utenti finali per l’acquisto di apparati televisivi idonei alla ricezione dei programmi con le nuove tecnologie trasmissive DVB-T2. Le relative disposizioni attuative sono state definite con il D.M. 18.10.2019 (adottato…

Continua a leggere...

Prorogato con modifiche il credito d’imposta Formazione 4.0

Nell’ambito della disciplina degli incentivi fiscali previsti dal Piano nazionale Impresa 4.0 e, più recentemente, dal Piano Transizione 4.0, al fine di sostenere più efficacemente il processo di transizione digitale delle imprese, un ruolo centrale è attribuito alla valorizzazione del capitale umano tramite accrescimento delle competenze nelle materie connesse alle tecnologie abilitanti 4.0. La Legge…

Continua a leggere...

Ritorna la decontribuzione per i coltivatori diretti e Iap under 40

Indubbiamente, il ricambio generazionale rappresenta, soprattutto nel comparto primario, una delle maggiori problematiche, sia per lo scarso appeal di certe coltivazioni, sia per i costi di accesso, nonché per i margini di guadagno spesso ridotti, ragion per cui l’articolo 1, comma 503, L. 160/2019 (Legge di Bilancio per il 2020), pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n….

Continua a leggere...

Investimenti sostitutivi e nuovo credito d’imposta

Secondo la Legge di Bilancio 2020 (L. 160/2019) per gli investimenti effettuati a partire dal 1° gennaio 2020 le agevolazioni collegate all’iper ed al super ammortamento saranno fruire con un credito d’imposta rispettivamente del 40% e del 6% (ovvero del 15% per gli investimenti in beni immateriali) e non più con la maggiorazione del costo…

Continua a leggere...

Nuova Sabatini rafforzata con la Legge di bilancio 2020

La Legge di Bilancio 2020 non si limita a dare attuazione al Piano Transizione 4.0 a favore delle imprese, ma prevede la proroga delle misure strategiche del Mise. L’articolo 1, commi 226–229, L. 160/2019 (c.d. Legge di Bilancio 2020) dispone il rifinanziamento, per complessivi 540 milioni di euro nel periodo 2020-2025, dell’agevolazione Beni strumentali, c.d….

Continua a leggere...

Stretta sull’opzione dello sconto sul corrispettivo

A decorrere dal 1° gennaio 2020 l’opzione dello sconto sul corrispettivo dovuto è applicabile unicamente per gli interventi di ristrutturazione importante di primo livello, di cui al D.M. 26.06.2015, pubblicato nel supplemento ordinario alla G.U. 162/2015, per le parti comuni condominiali. Questa una delle novità introdotte dalla Legge di bilancio per il 2020, la quale,…

Continua a leggere...

La metamorfosi di super e iper ammortamento nella Legge di Bilancio 2020 – II° parte

In un precedente contributo sono stati analizzati gli aspetti fondamentali della nuova disciplina del credito d’imposta per investimenti in beni strumentali, contenuta nella L. 160/2019 (Legge di bilancio 2020) pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 304 del 30.12.2019. La norma prevede, in sintesi, la concessione di un credito d’imposta utilizzabile esclusivamente in compensazione alle imprese che,…

Continua a leggere...

La metamorfosi di super e iper ammortamento nella Legge di Bilancio 2020 – I° parte

La Legge di Bilancio 2020, in corso di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, introduce un credito d’imposta per investimenti in beni strumentali nuovi commisurato al loro costo di acquisizione. Tramontano dunque le discipline di super e iper ammortamento, rispettivamente introdotte dall’articolo 1, commi 91–94, L. 208/2015 (c.d. Legge di Stabilità 2016) e dall’articolo 1, commi 8–11,…

Continua a leggere...

Garanzia Ismea per gli investimenti in agricoltura innovativa

Ai sensi dell’articolo 17, comma 2, D.Lgs. 102/2004, Ismea può concedere la propria garanzia per finanziamenti a breve, a medio e lungo termine concessi da banche, intermediari finanziari iscritti nell’elenco speciale di cui all’articolo 107 Tub e dagli altri soggetti autorizzati all’esercizio del credito agrario e destinati alle imprese operanti nel settore agricolo, agroalimentare e…

Continua a leggere...