9 Settembre 2020

Società non operative: canoni di locazioni superiori ai valori Omi

di EVOLUTION Scarica in PDF La scheda di EVOLUTION

Una società immobiliare non supera il test di operatività ex art. 30 L. 724/1994, con la particolarità che i canoni di locazioni praticati sono superiori alle quotazioni Omi. In una siffatta situazione la società può disapplicare la disciplina delle società non operative?


L’articolo 30 L. 724/1994 prevede un regime di tassazione particolare per le cosiddette “società di comodo”, in particolare tale regime prevede che:

  • le società per azioni;
  • le società in accomandita per azioni;
  • le società a responsabilità limitata;
  • le società in nome collettivo;
  • le società in accomandita semplice;
  • le società e gli enti di ogni tipo non residenti, con stabile organizzazione nel territorio dello Stato;

si considerano non operative se la media degli ultimi tre anni dell’ammontare complessivo dei ricavi, degli incrementi delle rimanenze e dei proventi, esclusi quelli straordinari, risultanti dal conto economico è inferiore ai ricavi minimi presunti, stimati ai sensi dell’articolo 30, commi 1 e 2, L. 724/1994.

CONTINUA A LEGGERE SU EVOLUTION…