11 Gennaio 2022

Fare sport: consigli per essere costanti

di Maurizia Fiori - trainer professionista Scarica in PDF

Da sportiva di lunga data e ballerina di danza classica per oltre 20 anni posso affermare con certezza che senza costanza, nello sport come nella vita, non si ottengono i risultati ambiti.

Si può diventare costanti?

Certo che sì, ma la costanza è un muscolo e va allenato.

Ebbene sì, pure la costanza va allenata!

Ecco 4 suggerimenti per essere costanti nello sport e rinforzare non solo il tuo fisico ma anche la tua mente: 

  1. Darsi degli obiettivi 
  2. Scegliere uno sport che ci piaccia 
  3. Misurare i miglioramenti dell’allenamento
  4. Fare sport e alimentarsi correttamente

 

Darsi degli obiettivi

Il primo grande obiettivo te lo fornisco io: creati un’abitudine, che in questo caso è l’abitudine di fare sport almeno 2 volte a settimana. 

Poi possiamo distinguere tra gli obiettivi di processo, come ad es. migliorare il proprio stato fisico e mentale, avere più energia e concentrazione o migliorare la propria autostima,  e gli obiettivi di risultato, come perdere 3 kg.

L’obiettivo di processo ci permette di allenare meglio la costanza e se attiviamo il processo (andare in palestra due volte a settimana o fare 10 minuti al giorno di movimento) otterremo automaticamente anche obiettivi di risultato.

 

Scegliere uno sport che ci piaccia 

Non ne hai nemmeno uno?

Proviamo a ribaltare il punto di vista del “piacere” senza legarlo allo sport ma all’immagine di te che vuoi avere, relativamente al tuo corpo e alla tua personalità.

Se inizi a pensare ad un te più in forma, più vitale, più forte fisicamente e mentalmente allora sarà più facile trovare lo sport che ti farà raggiungere questo “status quo”. Inizia senza pensarci troppo.

 

Misurare i miglioramenti dell’allenamento

Vuoi mantenerti costante nell’allenamento? Controlla con regolarità i tuoi progressi.

Questo è indispensabile per:

  • mantenere alta la motivazione. 
  • verificare che i parametri di misurazione scelti ti stanno portando verso l’obiettivo desiderato, altrimenti cambiali.
  • fissare un altro obiettivo se si è raggiunto quello precedente.

 

Fare sport e alimentarsi correttamente

Non sono una nutrizionista né una dietista. Posso dirti però che se non abbini una sana dieta alimentare al tuo allenamento fisico fallirai ancora prima di partire. 

E non serve avere per forza solo obiettivi di dimagrimento, dove una sana dieta alimentare è imprescindibile. 

Parlo anche di energia, capacità di concentrazione, efficienza.

Il connubio sport e corretta alimentazione, per regalarti una forma fisica e mentale ottimale, deve essere un vero e proprio matrimonio d’amore. 

Devi quindi trovare un piano alimentare che ti soddisfi, che ti faccia sentire bene e che non ti appaia come una rinuncia continua. 

Buon inizio!

LeRosa Maurizia Fiori