FINANZA AGEVOLATA

Il credito d’imposta per gli investimenti 4.0: adempimenti con vista 2021

Mentre è allo studio il potenziamento e la proroga dell’agevolazione fino al 2023, interviene l’Agenzia delle Entrate con i primi chiarimenti, in favore delle imprese, sul credito d’imposta per gli investimenti 4.0. Il rafforzamento dell’incentivo è previsto nella prossima legge di Stabilità 2021 nell’ambito della quale si fa strada l’ipotesi sempre più concreta della proroga…

Continua a leggere...

Internazionalizzazione, come aumentarne il successo

Al raggiungimento di oltre 12.000 domande pervenute, pari al valore di circa 3.9 miliardi di euro, Simest ha annunciato la chiusura del fondo 394-81, destinato al finanziamento di progetti di internazionalizzazione. Grazie all’eliminazione delle garanzie per l’accesso ed al 50% di agevolazione del contributo a fondo perduto, il fondo è stato richiesto, per la prima…

Continua a leggere...

Reverse factoring: i quattro vantaggi di CashMe per fornitori e debitori

Il Reverse Factoring (conosciuto anche come factoring indiretto) è il servizio che consente ai fornitori di incassare anticipatamente i crediti vantati nei confronti dell’azienda debitrice attraverso una specifica convenzione con essa. Il Reverse Factoring prevede una ‘inversione’ del tradizionale processo di Factoring, poiché è il debitore che decide di ricorrere a questo strumento al fine…

Continua a leggere...

Come presentarsi al meglio al mondo finanziario

Mai come in questo momento risulta importante presentarsi al meglio al mondo finanziario per richiedere ed ottenere il massimo delle risorse possibili; ora è il momento di ripartire e per farlo con velocità ed efficacia è necessario disporre dei migliori strumenti e della massima professionalità possibile. Occorre effettuare analisi quantitative e qualitative che mettano le…

Continua a leggere...

Il contributo per la trasformazione digitale delle PMI

Con la pubblicazione del decreto direttoriale del 1° ottobre sul sito del Ministero dello Sviluppo economico, risulta definito il mosaico normativo alla base del Bando nazionale che favorisce la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle aziende, tramite l’applicazione di tecnologie avanzate previste nell’ambito di Impresa 4.0 e di quelle relative a soluzioni tecnologiche…

Continua a leggere...

I siti web e la tutela dei dati personali

La presenza sul web è un elemento sempre più importante per le aziende, in quanto garantisce visibilità, accompagnata dall’eventuale attivazione di servizi on line attraverso cui acquisire e fidelizzare la clientela. L’evoluzione digitale del mondo imprenditoriale e degli utenti richiede una sempre maggiore attenzione ai dati che transitano attraverso il Web, con particolare riferimento alla…

Continua a leggere...

La diagnosi energetica: obbligo o opportunità

Il contributo di oggi verte sulla Diagnosi Energetica aziendale, o Bilancio Energetico, visto come un obbligo per alcuni soggetti, ma in realtà una grande opportunità per tutte le aziende. Il quadro normativo di riferimento fa capo alla Direttiva Europea 2012/27/UE, recepita in Italia dal D.Lgs. 102/2014 pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 18 Luglio 2014. In…

Continua a leggere...

Il “Patto per l’Export” e la strategia per la vendita all’estero

Presentato ad inizio estate dal Ministero degli Affari Esteri, il “Patto per l’Export” ha messo a disposizione circa 1,3 miliardi di euro, all’interno di una strategia articolata in “pilastri” funzionali alla ripresa dell’economia nazionale. I pilastri riassumono il piano che, nei prossimi mesi, contribuirà al rilancio del settore produttivo italiano e che verterà sui temi…

Continua a leggere...

Fino a 200.000 euro di spesa, il contributo Sabatini è erogato in unica soluzione

Ammonta a ben 64 milioni di euro il rifinanziamento della Legge Sabatini previsto ai sensi dell’articolo 60 del D.L. 104/2020 (cd D.L. Agosto): infatti per effetto delle numerose richieste presentate dalle imprese, nonché delle più recenti modalità che consentono per gli investimenti più ridotti l’erogazione immediata dell’agevolazione in unica soluzione, le risorse disponibili necessitavano di…

Continua a leggere...

Invoice trading: cinque vantaggi per le Pmi in cerca di liquidità

Grazie all’invoice trading le PMI possono finalmente ricevere liquidità immediata attraverso la cessione di crediti commerciali a investitori istituzionali. Non chiamatelo factoring: l’invoice trading è un canale di finanziamento del capitale circolante delle piccole e medie imprese tramite la cessione dei crediti commerciali pendenti a titolo oneroso. Nato inizialmente nel Regno Unito, il modello di…

Continua a leggere...