5 Novembre 2021

10 cose da fare con i bimbi a Cortina d’Ampezzo

di Stefania Pompigna – Digital Assistant Scarica in PDF

Cortina d’Ampezzo è una meta perfetta se si vuole trascorrere una vacanza con la famiglia sia in estate che in inverno. Sappiamo bene che quando portiamo i bambini in vacanza dobbiamo pensare anche a cosa fargli fare, ed è per questo che ti propongo 10 cose da fare con i bimbi tra paesaggi naturali, tradizioni e divertimento nella Valle d’Ampezzo.

  1. Lago Ghedina: un sentiero percorribile sia in bicicletta che con i passeggini, ed è protagonista di leggende delle Dolomiti oltre ad essere un luogo incantevole immerso nei boschi ai piedi delle Tofane.
  2. Rifugio Tondi e Faloria: escursione in cui si potrà godere di panorami meravigliosi e il Rifugio Tondi sarà pronto a deliziarti con un’ottima cucina tipica di montagna. Da qui si potrà raggiungere il Rifugio Faloria sul Monte della Faloria, conosciuto anche come la Terrazza di Cortina e potrai ammirare tutta la bellezza di Cortina d’Ampezzo. Al tramonto le cime delle Dolomiti si tingono di rosa, fenomeno chiamato Enrosadira. Uno spettacolo naturale che è legato alla leggenda del  Re Laurino che affascinerà i tuoi bambini.
  3. Museo all’aperto delle Cinque Torri: il posto dove storia ed escursionismo si incontrano. Tra queste montagne si ripercorre un pezzo della prima Guerra Mondiale in cui il monte Lagazuoi è stato luogo di contese tra gli alpini italiani e austriaci. Oggi le postazioni austro-ungariche e italiane sono state restaurate dando vita a uno dei più grandi musei della Prima Guerra Mondiale che comprende i tre musei all’aperto: Museo delle 5 Torri, Museo del Lagazuoi e Museo del Sal de Stria.
  4. Museo Etnografico Regole D’Ampezzo: basato sulle Regole ampezzane, il percorso all’interno è suddiviso su due piani superiori. Al primo viene presentata l’istituzione collettiva delle Regole d’Ampezzo, mentre, al secondo l’estensione territoriale regoliera con la gestione collettiva di pascoli oltre che boschi. Nel seminterrato, si possono ammirare oggetti di vita quotidiana e di antiche tradizioni.
  5. Trekking ad anello dal Passo Giau al Rifugio Averau: è un’escursione ad anello dal Passo Giau a Rifugio Averau godendo della vista su  Marmolada, Tofana, Pelmo, Croda Rossa, Cristallo, Averau e Nuvolau. Il giro ad anello completo si percorre in circa 5 ore, adatto anche a chi ha solo una minima preparazione fisica e tecnica degli ambienti di montagna. Da qui è possibile raggiungere il Rifugio Averau dove potrai gustare piatti tradizionali ed ammirare il bellissimo paesaggio circostante.
  6. Minigolf Helvetia di Cortina: un campo di minigolf per giocare con i bimbi, raggiungibile a piedi dal centro di Cortina. Anche qui le Dolomiti ti regaleranno panorami bellissimi per trascorrere momenti giocosi immersi nella natura. Il minigolf è aperto da metà giugno a metà settembre.
  7. Pista di pattinaggio sul ghiaccio: allo Stadio olimpico del Ghiaccio la pista di pattinaggio è utilizzabile tutto l’anno ed è possibile pattinare in autonomia o imparare con istruttori certificati. All’interno sono presenti vari servizi come solarium, noleggio per attrezzatura, area giochi per bambini e bar.
  8. Parco Avventura di Cortina: a poca distanza da Cortina d’Ampezzo sono presenti i parchi avventura: Adrenalin Center, Nevegal Parco Avventura, Camping Park Sappada, Dolomites Adventure. Ogni parco è strutturato con percorsi attrezzati e percorsi brevi. Tutto pensato per momenti avventurosi con passaggi tra un albero e un altro, percorsi sospesi, ponti  tibetani e tanto altro in massima sicurezza per adulti e bambini.
  9. Malga Brite e la mungitura delle vacche: un luogo circondato da boschi e abitato da capre, cavalli e mucche. Qui il latte e i prodotti caseari hanno la cura di sempre. Puoi osservare il casaro che munge una mucca e che trasforma il latte in formaggio, burro o in Tosela. Nel pomeriggio alla Malga Brite di Larieto, le mucche vengono munte e i bambini sono accolti per far provare a mungere gli animali. È un’attività gratuita e volendo si può decidere di fermarsi per la cena a gustare i prodotti della malga.
  10. Cortina D’Ampezzo centro: l’ideale per momenti di svago e shopping. Botteghe di artigiani, negozi e boutique all’avanguardia. Non mancano bar, pasticcerie, enoteche e ristoranti dove fermarsi per un aperitivo, un pranzo o una cena. Ma anche cultura e arte con il museo d’Arte Moderna “Mario Rimoldi” e le gallerie d’arte che propongono esposizioni contemporanee di artisti internazionali, la Basilica dei Santi Filippo e Giacomo e altre chiese da poter visitare.

Tra paesaggi, leggende, avventure, storia, tradizioni e cultura anche i bambini torneranno a casa soddisfatti e felici di aver visitato e vissuto questi luoghi meravigliosi.

LeROSA montagne top VENETO