23 Maggio 2019

Convegno “Etica ed economia: il rispetto dei diritti fondamentali della persona”

di Jessica Coco Scarica in PDF

Nelle giornate del 24 e 25 maggio si terrà a San Giovanni Rotondo il convegno “Etica ed economia:il rispetto dei diritti fondamentali della persona” organizzato dall’Associazione Nazionale Commercialisti Cattolici


Comunicato Stampa

Nella “Laudato si” Papa Francesco ricorda come è fondamentale correggere modelli di vita di crescita irrispettosi di creato, vita, famiglia ed equità.

Modelli di crescita che oggi sono incapaci di garantire l’equità sociale, la dignità dei lavoratori, i diritti delle generazioni future, il rispetto dell’ambiente, la cura della famiglia e l’accoglienza della vita.

Noi commercialisti cattolici sentiamo il dovere di raccogliere e seguire l’appello del Papa e prendere coscienza della gravità dei problemi e soprattutto mettere in atto un modello economico nuovo basato sulla fraternità e sulla equità.

Di fronte a queste urgenze sentiamo noi tutti il dovere di rivedere schemi mentali e morali perché siano più conformi ai comandamenti di Dio e alle necessità del bene comune.

Vogliamo essere protagonisti di questo cambiamento facendoci carico individualmente e come Associazione, rispondendo e vivendo in totale coerenza sul piano economico e sociale.

Abbiamo ritenuto utile, necessario, discuterne in questo convegno, il primo in Puglia e alla presenza di illustri relatori.

Riteniamo utile discutere dei rapporti tra principi e diritti fondamentali della persona aprendo la strada all’incremento dei diritti fondamentali nella consapevolezza e tenendo conto della propria sfera di competenza, dell’intensità di tutela e dei criteri di rilevanza e applicabilità di ciascuna norma in ordinamenti diversi da quello di appartenenza.

Difronte alla trasformazione sociale ed economica in atto è essenziale fermarsi e riflettere sulle scelte alle quali le nostre civiltà sono chiamate a compiere rispetto a una evoluzione come può essere quella “tecnologica” che se lasciata libera di svilupparsi senza una regolamentazione adeguata è destinata a travolgere millenni di pensiero e di visione del mondo.

È fondamentale comprendere come lo sviluppo digitale, ad esempio, potrebbe mettere a rischio la libertà individuale e i diritti fondamentali delle persone.

Ciò che sta cambiando è il rapporto tra l’essere umano e il mondo in cui viviamo.

I commercialisti cattolici, noi, vogliamo prestare attenzione a quanto sta accadendo nel sistema socio-economico e produttivo del nostro Paese, essere presenti negli enormi mutamenti in atto nei rapporti tra impresa e cittadini, fra lavoratori e datori di lavoro, fra produttori e consumatori, fra persone e sistema di welfare.

Se i diritti perdono il loro nesso con l’umanità diventano solo espressioni di gruppi di interesse e prevale come afferma il nostro Papa “una concezione di persona umana staccata da ogni contesto sociale e antropologico, quasi come una “monade” sempre più insensibile alle altre “monadi” intorno a se”.

Parimenti cadono anche i doveri che sono ad essi correlati. L’individuo estraniandosi dalla società fa sì che il suo diritto si trasformi in mero interesse individuale.

Una società non può esistere senza la collaborazione delle persone che la compongono e, solo cosi si può ottenere una società solida con doveri prima e diritti dopo.

 

INTERVERRANNO:

Prof. Maurizio Baiocchi – Docente di marketing e comunicazione Università Iulm Milano

Dr. Antonio Buccaro – Presidente Unione Giuristi Cattolici Foggia – Presidente 1 sez. civile Tribunale di Foggia

Prof. Pasquale Pazienza – Professore Associato Economia Università degli Studi di Foggia

Dr. Mario Baccini – Presidente Ente Nazionale per il Microcredito

Avv. Marco Scillitani – Avvocato Foro di Foggia

Avv. Silvana Sinigaglia – Avvocato Foro di Foggia e Presidente Commissione Famiglia Consiglio Avvocati Foggia

Prof. Vincenzo Pepe – Professore di Diritto Comparato e dell’ambiente Università della Campania – Presidente Nazionale Fare Ambiente

Chiuderà i lavori del convegno il Presidente Nazionale dell’Associazione Cattolici Commercialisti: Dott.Ssa Marcella Caradonna

 

Visualizza il PROGRAMMA DELL’EVENTO