10 Febbraio 2022

Consulenza professionale prestata da società di capitali

di Andrea Beltrachini di MpO & Partners Scarica in PDF

In un precedente contributo ho parlato dei rischi, anche di carattere penale, relativi allo svolgimento delle c.d. attività riservate da parte di soggetti non iscritti agli Albi, con particolare riferimento alla prestazione delle stesse da parte di una società di capitali (https://mpopartners.com/articoli/operazioni-straordinarie-societa-servizi-studi-esercitati-solo-mediante-ced/ ) quando la stessa, che svolge l’attività di CED/società di servizi, non sia affiancata da un professionista (individuale/Studio Associato/STP).

Per un maggiore approfondimento sull’organizzazione dello Studio tramite una società di servizi, si rinvia sempre ad un altro precedente nostro contributo ( https://mpopartners.com/articoli/attivita-professionale-affiancata-societa-servizi-affitto-azienda/  ).

In detto articolo concludevo che la totale assenza di una figura professionale concreta seriamente il rischio di risvolti penali e, più precisamente, di una pronuncia di condanna per esercizio abusivo di professione.

A distanza di un anno intervengo ora nuovamente sul tema perché pare che una recente pronuncia della Corte di Cassazione (Cass. Civ. ord. n. 39028 del 09/12/2021) abbia aperto ad importanti novità nel mondo delle professioni…

Continua a leggere su https://mpopartners.com/articoli/consulenza-professionale-prestata-societa-capitali/