1 Ottobre 2019

Le prestazioni Iva esenti dopo la modifica recata dal Codice del Terzo settore

di Chiara Borghisani Scarica in PDF

Articolo tratto da “Associazioni e Sport n. 8-9/2019

In un precedente contributo è stata esaminata la natura commerciale o non commerciale, ai fini Iva, delle attività di interesse generale che saranno poste in essere dagli enti di Terzo settore una volta entrato in vigore il Titolo X, D.Lgs. 117/2017. Nel presente lavoro l’analisi sarà condotta sulle attività che godono del regime di esenzione Iva dopo le modifiche apportate dal Codice del Terzo settore alla Legge Iva. Continua a leggere…

VISUALIZZA LA COPIA OMAGGIO DELLA RIVISTA >>

 

Segue il SOMMARIO di “Associazioni e Sport n. 8-9/2019″

Editoriale

“Lo sport e il Terzo settore non vanno in ferie” di Guido Martinelli e Luca Caramaschi

 

Attualità

 

Scadenzario

Principali scadenze 16 settembre 2019 al 15 ottobre 2019

 

Norme, contratti e responsabilità

“Alcune considerazioni sui comitati” di Arash Bahavar

 

La fiscalità degli enti associativi

“Il controllo delle finte associazioni sportive” di Gianfranco Antico

“Le prestazioni Iva esenti dopo la modifica recata dal Codice del Terzo settore” di Chiara Borghisani

 

Lavoro e previdenza

“Il nuovo Ccnl-impianti sportivi e il riconoscimento delle collaborazioni sportive” di Guglielmo Anastasio

 

La tribuna del terzo settore

“Gli enti sottoposti a direzione e coordinamento o controllo da parte dei soggetti esclusi non entrano nel Terzo settore” di Marta Saccaro

 

L’Osservatorio giurisprudenziale

“L’Osservatorio giurisprudenziale di settembre 2019” di Marilisa Rogolino

 

Il caso pratico

“Dal 1° ottobre 2019 scattano le regole di fatturazione a regime per i contribuenti mensili” di Luca Caramaschi

Footer AS