29 Settembre 2022

Notifica di plurime intimazione di pagamento: che fare?

di EVOLUTION Scarica in PDF La scheda di EVOLUTION

Come deve comportarsi il contribuente che, nelle more del giudizio di impugnazione di una prima intimazione di pagamento per nullità derivata dall’omessa notifica della prodromica cartella, riceva una seconda intimazione?


Secondo quanto previsto dall’articolo 50, comma 2, D.P.R. 602/1973, l’esecuzione forzata tributaria non può avere luogo senza la prodromica notifica di un avviso che contenga l’intimazione ad adempiere l’obbligo risultante dal ruolo entro cinque giorni, qualora non sia effettuata entro un anno dalla notifica della cartella di pagamento o dell’accertamento esecutivo.

L’intimazione di pagamento può essere impugnata innanzi al giudice tributario dal momento che rientra nel novero degli atti tipici ex articolo 19 D.Lgs. 546/1992.

CONTINUA A LEGGERE SU EVOLUTION…