7 Maggio 2021

Impianti di produzione di energia: spetta il credito d’imposta beni strumentali 4.0?

di EVOLUTION Scarica in PDF La scheda di EVOLUTION

Gli investimenti in impianti di produzione energia beneficiano del credito d’imposta per investimenti in beni strumentali 4.0 ex L. 160/2019 e L. 178/2020?


Nel novero degli investimenti in beni materiali strumentali compresi nell’allegato A annesso alla L. 232/2016 rientrano, al gruppo II “Sistemi per l’assicurazione della qualità e della sostenibilità”, punto 8, i seguenti: “le componenti, i sistemi e le soluzioni intelligenti per la gestione, l’utilizzo efficiente e il monitoraggio dei consumi energetici e idrici e per la riduzione delle emissioni”.

Previo rispetto del requisito di interconnessione, dunque, possono beneficiare del credito d’imposta investimenti in beni strumentali maggiorato al 40%, ex articolo 1, comma 189, L. 160/2019 o al 50%, ex articolo 1, commi 1056-1057, L. 178/2020, le soluzioni finalizzate a realizzare una gestione e un utilizzo efficiente dell’energia da parte delle macchine del ciclo produttivo ovvero quelle che possiedono le seguenti caratteristiche:

CONTINUA A LEGGERE SU EVOLUTION…