26 Febbraio 2021

Novità Superbonus 110%: detrazione estesa a villette bifamiliari e piccoli edifici

di Nicola Forte Scarica in PDF

La Legge di Bilancio 2021 ha modificato l’art. 119, comma 9, lett a) del D.L. n. 34/2020, estendendo l’ambito di applicazione del Superbonus alle “villette bifamiliari” e ai piccoli edifici.

Dal 1° gennaio 2021 sarà, infatti, possibile fruire della maggiore detrazione del 110% per i lavori finalizzati al miglioramento della resa energetica degli edifici abitativi anche nel caso in cui l’edificio sia posseduto da un unico proprietario, quindi anche laddove non sia costituito il condominio. In particolare, potranno effettuare i lavori agevolati non solo i condomìni, ma anche le persone fisiche “con riferimento agli interventi su edifici composti da due a quattro unità immobiliari distintamente accatastate, anche se posseduti da un unico proprietario o in comproprietà da più persone fisiche”. 

La portata della nuova disposizione non è però del tutto chiara. Si pone, infatti, il problema di comprendere se il limite dimensionale (l’edificio dovrà essere composto da due a quattro unità immobiliari) debba o meno essere considerato al netto delle pertinenze. L’Agenzia delle Entrate dovrà quindi tornare a fornire i necessari chiarimenti su questo punto.

SCOPRI DI PIÙ…