7 settembre 2018

La trasformazione societaria conseguente il trasferimento di sede in Italia di una società costituita in uno Stato membro dell’Unione Europea: profili civilistici e fiscali – Parte prima

di Claudio MazzoleniGianluca Cristofori Scarica in PDF

Articolo tratto da “La rivista delle operazioni straordinarie n. 7/2018”

Il presente contributo mira principalmente a fornire un inquadramento – ai fini civilistici e delle imposte sui redditi – dell’operazione di trasformazione societaria conseguente il trasferimento in Italia della sede di una società di diritto comunitario. A tal fine verranno analizzate, oltre alla (invero scarna) normativa di riferimento, la prassi dell’Agenzia delle entrate e alcuni interessanti contributi offerti dalla giurisprudenza (nazionale e comunitaria). Continua a leggere…

VISUALIZZA LA COPIA OMAGGIO DELLA RIVISTA >>

Segue il SOMMARIO di La rivista delle operazioni straordinarie n. 7/2018

Diritto e società
“Usufrutto sulle azioni – Diritto agli utili e alla distribuzione di riserve” di Manuela Grassi e Matteo Battiston
“La trasformazione eterogenea di società in trust” di Sergio Pellegrino 
Tributi e accertamento fiscale
“La trasformazione societaria conseguente il trasferimento di sede in Italia di una società costituita in uno Stato membro dell’Unione Europea: profili civilistici e fiscali – Parte prima” di Gianluca Cristofori e Claudio Mazzoleni 
“Evoluzione del regime di tassazione degli utili provenienti da Paesi a fiscalità privilegiata” di Valerio Cirimbilla e Luca Fabiano
Prassi contabile
“Perdita della continuità aziendale, criteri di funzionamento e criteri di liquidazione nel bilancio d’esercizio dopo l’entrata in vigore dell’Oic 11” di Fabio Landuzzi
Adempimenti e procedure
“Gli investimenti diretti all’estero: tipologie, strategie, rischi ed errori da evitare” di Michela Ricozzi e Michele Tavernini

Footer ROS