GIORNALISMO COSTRUTTIVO

Giornalismo: la percezione è la chiave di tutto

Il grande illusionista Harry Houdini affermava “Quello che gli occhi vedono e le orecchie sentono, la mente crede”. In questa frase è racchiuso il concetto della percezione della realtà che, spesso, è molto lontano dalla realtà stessa. È sufficiente fare un piccolo esperimento per rendersi conto di quanto sia lontana la realtà dalla percezione che…

Continua a leggere...

Non è di buone notizie che abbiamo bisogno. Servono soluzioni.

È idea comune, soprattutto qui in Italia, che il giornalismo costruttivo sia un giornalismo positivo orientato alle buone notizie. Non è così. Esistono dei parametri molto chiari da rispettare per essere narratori costruttivi: poco spazio al problema, dettagli sulla soluzione proposta con indicazioni di scalabilità e limiti. Quest’ultimo punto è importantissimo perché ci allontana dall’idea…

Continua a leggere...

Come rendere una storia costruttiva

Di storie straordinarie ce ne sono tante là fuori. Ma come possiamo renderle costruttive e utili? Non certo elevando le persone a eroi ed eroine e nemmeno fermandoci ai dettagli più eclatanti. Occorre andare in profondità, cercare sfumature, orientarsi tra la narrazione dei protagonisti conducendoli verso un sentiero che spesso nemmeno loro sapevano di aver…

Continua a leggere...

Un giornalismo che racconta soluzioni è affidabile: i dati in un nuovo studio

Il giornalismo costruttivo e delle soluzioni può essere una svolta nell’informazione. Lo afferma uno studio condotto dalla società di ricerche sul mondo dei media SmithGeiger e commissionato dal Solutions Journalism Network. Questa indagine ha coinvolto 638 persone di età compresa tra i 18 e i 54 anni.  Il punto di partenza della ricerca è stato…

Continua a leggere...

Giornalismo costruttivo: un’opportunità per allenare il pensiero critico

Mi sono letteralmente innamorata del giornalismo costruttivo non appena l’ho scoperto, nel 2012. Ho sentito subito appartenere alla mia visione della professione concetti come: rispetto del lettore, approfondimento, contesto, soluzioni. Ed è stato un amore che è andato crescendo di anno in anno, studio dopo studio, incontro dopo incontro. Poi è arrivato il Covid e…

Continua a leggere...