15 Settembre 2020

Registrazione di fatture per acquisti mai avvenuti

di EVOLUTION Scarica in PDF La scheda di EVOLUTION

Mi è arrivata una fattura elettronica per un acquisto che non ho mai effettuato. Il fornitore, probabilmente, ha inserito erroneamente la mia anagrafica per un acquisto effettuato da un altro suo cliente. Devo registrare questa fattura?


La questione è sempre stata oggetti di dibattiti in dottrina, ma non risulta che né la giurisprudenza, né la prassi si siano mai occupate della questione.

Il dubbio nasce dal fatto che, soprattutto con la fatturazione elettronica, risulta agli atti, e soprattutto all’Agenzia delle Entrate, che si è ricevuto un documento e quindi può sorgere il dubbio che detto documento debba essere registrato.

Dall’altra parte la norma, ed in particolare l’articolo 25 del Decreto Iva, prevede che la registrazione delle fatture di acquisto deve essere effettuata prima della liquidazione o della dichiarazione annuale nella quale viene esercitato il diritto alla detrazione, lasciando intendere che se nessuna detrazione viene operata, la registrazione deve considerarsi non obbligatoria; sotto lo stesso profilo c’è da segnalare che il D.P.R. 695/1996 espressamente esclude dall’obbligo di registrazione le fatture la cui Iva è indetraibile ai sensi dell’articolo 19, comma 2, nella versione in vigore a quella data; tale norma è stata sostituita dall’attuale articolo 19-bis1, per cui esiste l’espresso diritto di non registrare le fatture con Iva oggettivamente indetraibile.

CONTINUA A LEGGERE SU EVOLUTION…