CASI OPERATIVI

Investimenti 4.0 interconnessi tardivamente: in quale modello redditi si indicano?

In quale modello Redditi va esposto il credito d‘imposta spettante per investimenti in beni strumentali materiali 4.0 effettuati nel 2021 con interconnessione nel 2022? Nel quadro RU del modello Redditi 2022 trovano rappresentazione, con riguardo alla generalità delle imprese aventi periodo d’imposta coincidente con l’anno solare, i crediti “maturati” in relazione ai seguenti investimenti: effettuati…

Continua a leggere...

Trattamento dei rifiuti: quale disciplina Iva?

Quale è la disciplina relativa al trattamento dei rifiuti? In particolare, cosa succede quando il rifiuto non è conferito direttamente ad una discarica, ma ad un soggetto che provvederà allo smaltimento con terzi soggetti? Nell’ambito del complesso mondo dello smaltimento e del riciclaggio dei rifiuti, vi sono delle situazioni nelle quali il produttore di un…

Continua a leggere...

Anche per i vecchi “cervelli impatriati” il beneficio può durare fino a 13 anni?

Tizio è rientrato fiscalmente in Italia nel 2016. All’epoca, nel rispetto dei vari requisiti, ha fruito del beneficio relativo agli incentivi per “docenti e ricercatori” ex articolo 44 D.L. 78/2010. La norma vigente al tempo prevedeva una detassazione del 90% reddito percepito in Italia per 4 anni. A seguito delle novità introdotte al regime con…

Continua a leggere...

Individuazione delle rimesse solutorie: come si determina il saldo contabile di riferimento?

Come si determina il saldo contabile di riferimento per l’individuazione delle rimesse solutorie? Al fine di quantificare il saldo contabile di riferimento per individuare eventuali rimesse solutorie, nell’ambito dell’analisi dell’eccezione di prescrizione del diritto di ripetizione del pagamento di una serie di competenze sui rapporti bancari, principio cardine è il saldo disponibile. Tale saldo si…

Continua a leggere...

Impugnazione della pronuncia di inammissibilità dell’appello principale

In capo all’appellante incidentale tardivo sussiste l’interesse a ricorrere in Cassazione avverso la sentenza di inammissibilità dell’appello principale? Nel giudizio di appello in sede tributaria, così come in quello che si tiene in ambito civile, è fondamentale distinguere l’appello incidentale tempestivo dall’appello incidentale tardivo. In via generale, l’articolo 54 D.Lgs. 546/1992 stabilisce che, a pena…

Continua a leggere...

Ravvedimento operoso: possibile dopo la cartella?

È possibile beneficiare del ravvedimento operoso, se veicolato da dichiarazione integrativa successiva alla notifica della cartella di pagamento? Il ravvedimento operoso è disciplinato dall’articolo 13 D.Lgs. 472/1997, il quale, al comma 1, stabilisce che la sanzione è ridotta, nella misura dallo stesso indicata, sempreché la violazione non sia stata già constatata, e comunque non siano…

Continua a leggere...

Elaborazione del piano di risanamento: a quali standard è necessario fare riferimento?

Quali sono gli standard di riferimento per l’elaborazione del piano di risanamento nella composizione negoziata? Il piano di risanamento è lo strumento principe nella nuova procedura di composizione negoziata di cui al D.L. 118/2021 convertito con la L. 147/2021. L’articolo 3 dello stesso Decreto specifica che, sulla piattaforma telematica all’uopo istituita, è resa disponibile una…

Continua a leggere...

Composizione negoziata e assenza di concrete possibilità di risanamento

Nell’ambito delle nuove procedure di composizione negoziata, l’esperto può arrivare a decretare l’assenza di concrete possibilità di risanamento? Presupposto posto alla base della nuova procedura di composizione negoziata per la soluzione della crisi di impresa è che ci siano concrete possibilità di risanamento. L’articolo 2 D.L. 118/2021, convertito con L. 147/2021, dopo aver indicato i…

Continua a leggere...

Credito d’imposta in beni strumentali: è nuovo il bene già oggetto di comodato?

Alfa ha stipulato con Beta un contratto di comodato gratuito avente ad oggetto un macchinario nuovo 4.0. Al termine del contratto di comodato le medesime parti hanno stipulato un contratto di compravendita avente ad oggetto il bene precedentemente in comodato. Alfa può beneficiare del credito d’imposta per investimenti in beni strumentali considerando il bene nuovo?…

Continua a leggere...

Associazione non riconosciuta estinta: a chi va notificato l’accertamento?

In caso di estinzione dell’associazione non riconosciuta, è valida la notifica dell’avviso di accertamento all’ex legale rappresentante? L’associazione non riconosciuta, qualora cessi la propria attività, a differenza di quella riconosciuta, si estingue immediatamente, ipso facto, con il verificarsi di una delle cause di estinzione e la liquidazione si attua secondo le modalità stabilite dallo statuto…

Continua a leggere...