CASI OPERATIVI

Conferimento a “realizzo controllato” anche con la minusvalenza?

È possibile godere del regime di realizzo controllato ex articolo 177, comma 2, ed ora anche 2bis, anche se dalla differenza tra incremento del patrimonio netto della conferitaria e costo fiscalmente riconosciuto della partecipazione in capo al conferente emerge una minusvalenza? Ai fini della valutazione dell’applicazione del regime di realizzo controllato (articolo 177, comma 2…

Continua a leggere...

Crediti inesistenti e crediti non spettanti: quali sono le differenze?

Che differenza esiste, sotto il profilo sanzionatorio, tra credito inesistente e credito non spettante? Vi sono importanti differenze tra i crediti fiscali non spettanti e non esistenti sia sotto il profilo sanzionatorio amministrativo sia sotto il profilo penaltributario. Dal punto di vista amministrativo, l’articolo 15, comma 5, D.Lgs. 471/1997 prevede che “nel caso di utilizzo…

Continua a leggere...

Indebita compensazione: quale importo può essere sequestrato?

Il sequestro preventivo finalizzato alla confisca in forma diretta del profitto derivante dal reato di indebita compensazione può sempre avere ad oggetto l’intero saldo attivo presente sul conto corrente dell’indagato? Il delitto di indebita compensazione è disciplinato dall’articolo 10-quater D.Lgs. 74/2000, il quale contempla due distinte ipotesi di reato. Il primo comma è volto a…

Continua a leggere...

Impianti di produzione di energia: spetta il credito d’imposta beni strumentali 4.0?

Gli investimenti in impianti di produzione energia beneficiano del credito d’imposta per investimenti in beni strumentali 4.0 ex L. 160/2019 e L. 178/2020? Nel novero degli investimenti in beni materiali strumentali compresi nell’allegato A annesso alla L. 232/2016 rientrano, al gruppo II “Sistemi per l’assicurazione della qualità e della sostenibilità”, punto 8, i seguenti: “le…

Continua a leggere...

Vendita immobile nel fallimento e pagamento Imu

Subito dopo aver perfezionato la vendita di un immobile nel fallimento, quali sono gli adempimenti del curatore? Dopo aver perfezionato la vendita del compendio immobiliare presente nella massa fallimentare, ed aver registrato e trascritto il decreto di trasferimento, il curatore deve occuparsi del pagamento dell’Imu maturata in costanza di procedura e relativa all’immobile venduto. Ai…

Continua a leggere...

Inadempimento del cliente e omesso versamento Iva: scatta il reato?

Nel caso in cui il contribuente, in conseguenza dell’inadempimento contrattuale di un cliente, ometta il versamento dell’Iva dovuta adducendone la mancata riscossione, è chiamato ugualmente a rispondere del reato di omesso versamento di cui all’articolo 10-ter D.Lgs. 74/2000? L’articolo 10-ter D.Lgs. 74/2000 disciplina il reato di omesso versamento dell’Iva, punendo con la reclusione da sei…

Continua a leggere...

Sospensione dell’esecuzione: è necessaria la notifica della cartella?

Laddove sia stato proposto ricorso per cassazione, al fine di ottenere la sospensione dell’esecuzione dell’atto in origine impugnato, è necessario attendere la notifica delle cartelle di pagamento contenenti l’iscrizione a ruolo degli importi dovuti? In materia di processo tributario, l’articolo 9, comma 1, lett. a), D.Lgs. 156/2015, ha introdotto l’articolo 62-bis D.Lgs. 546/1992, il quale,…

Continua a leggere...

Prescrizione competenze bancarie e saldi rettificati

Nell’individuare le rimesse bancarie solutorie ai fini dell’eccezione di prescrizione, quali saldi si devono considerare? Con precedenti contributi è già stata affrontata la questione di come individuare se una rimessa bancaria può essere considerata solutoria o ripristinatoria, a seconda della presenza di una apertura di credito in conto corrente o meno. In assenza di apertura…

Continua a leggere...

Rivalutazione beni d’impresa: è obbligatoria la perizia?

Una società vuole procedere alla rivalutazione dei beni d’impresa. Si chiede se è obbligatoria la redazione di una perizia giurata dei beni oggetto di rivalutazione. L’articolo 110 del Decreto Agosto (D.L. 104/2020) ha riaperto i termini per rivalutare i beni d’impresa apportando, tuttavia, delle modifiche rispetto alla medesima disposizione contenuta nella Legge di bilancio 2020…

Continua a leggere...

È possibile per il dottore commercialista essere socio di società immobiliari?

Tizio è iscritto all’albo dei dottori commercialisti ed esperti contabili. Egli intenderebbe fare degli investimenti immobiliari con un veicolo societario. Si chiede di conoscere se la detenzione di partecipazioni societarie sia compatibile con la professione. Le previsioni in tema di incompatibilità sono contenute nell’articolo 4 D.Lgs. 139/2005, in base al quale l’esercizio della professione di…

Continua a leggere...