CASI OPERATIVI

Approvazione del concordato preventivo: come si individuano le maggioranze?

Come si individuano le maggioranze per l’approvazione del concordato preventivo? L’articolo 177 L.F.  disciplina le maggioranze necessarie per l’approvazione del concordato preventivo. La regola è che il concordato è approvato dai creditori che rappresentano la maggioranza dei crediti ammessi al voto. Ove siano previste diverse classi di creditori, il concordato è approvato se tale maggioranza…

Continua a leggere...

Rapporti di c/c: come si verifica la prescrizione?

Nel caso in cui si voglia eccepire la prescrizione per una serie di addebiti di competenze su un rapporto di c/c, come si individuano le rimesse solutorie in presenza di apertura di credito? Nel caso in cui si debba verificare l’eventuale prescrizione del diritto alla ripetizione di una serie di competenze addebitate su un rapporto…

Continua a leggere...

Dove dichiarare la pensione Svizzera che non gode della ritenuta del 5%?

Tizio, fiscalmente residente in Italia, percepisce una pensione svizzera relativa al II° pilastro (LLP). Detta pensione viene percepita direttamente in Italia, senza il tramite di un intermediario finanziario italiano che, in quanto sostituto di imposta, su richiesta del cliente potrebbe operare la ritenuta del 5% prevista dall’articolo 76 L. 413/1991. Tizio come deve tassare detta…

Continua a leggere...

Quali ritenute sui dividendi pagati a soggetto svizzero?

Una società di capitali italiana deve corrispondere dividendi ad un soggetto Svizzero. Nel caso di specie non risultano applicabili le previsioni dell’Accordo tra Svizzera a UE. Si deve applicare la ritenuta del 26%? Quando una società di capitali italiana distribuisce dividendi ad un soggetto straniero vi sono diverse normative che possono entrare in gioco. In…

Continua a leggere...

Regime impatriati anche se il datore di lavoro è estero?

Lorenzo ha trasferito la propria residenza in Italia a partire da novembre 2020 iscrivendosi ad un comune italiano dopo esser stato fiscalmente residente in Francia da più di 5 anni. Lorenzo è in procinto di sottoscrivere un contratto di lavoro con un’azienda estera. Il lavoro si svolgerà in modalità “smart-working” direttamente da casa di Lorenzo….

Continua a leggere...

La residenza dei soci in Italia incide sulla residenza della società?

Una società di diritto francese, esercente attività di commercio on line, è interamente partecipata da soci persone fisiche di nazionalità e residenza italiana. L’amministratore unico è un soggetto persona fisica francese i cui poteri gestionali sono limitati da clausole statutarie. Vi è pericolo che la società possa essere considerata residente in Italia ai sensi dell’articolo…

Continua a leggere...

Quali sanzioni per la mancata comunicazione DAC6?

Un professionista non ha operato una segnalazione ai fini della DAC6. Quali sono le sanzioni applicabili? È ammesso il ravvedimento operoso? Operazioni relative a meccanismi transnazionali aggressivi sono oggetto di comunicazione da parte degli intermediari, laddove per intermediari non si fa esclusivamente riferimento al mondo finanziario, ma altresì alla larga platea dei professionisti. La risposta…

Continua a leggere...

Fattura differita: quando si può emettere per le prestazioni di servizi?

Nelle nuove specifiche tecniche della fattura elettronica, si distingue fra fatture immediate e fatture differite. Quando, in particolare, si può emettere fattura differita per le prestazioni di servizi? Le nuove specifiche tecniche della fattura elettronica, utilizzabili obbligatoriamente per documenti con data decorrente dal 1° gennaio 2021, prevedono l’utilizzo di tre distinti codici per le fatture:…

Continua a leggere...

Spese di manutenzione su immobili in comodato: sono deducibili?

Se un soggetto concede in comodato d’uso gratuito o in locazione un immobile di sua proprietà, alla sua S.r.l. unipersonale, affinché lì possa essere svolta la sua attività (che nel caso specifico è una parafarmacia), la Società può dedurre i costi relativi alle spese di ristrutturazione che andrà ad affrontare, o potrebbero crearsi dei problemi…

Continua a leggere...

Superbonus e visto di conformità: quali controlli sono richiesti?

Quali tipi di controllo deve effettuare il professionista ai fini del rilascio del visto di conformità? Il D.L. 34/2020, convertito con modificazione dalla L. 77/2020 (c.d. Decreto “Rilancio”), con l’articolo 119 ha incrementato al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, per specifici interventi di efficientamento energetico…

Continua a leggere...