15 Giugno 2022

Trattamento dei rifiuti: quale disciplina Iva?

di EVOLUTION Scarica in PDF La scheda di EVOLUTION

Quale è la disciplina relativa al trattamento dei rifiuti? In particolare, cosa succede quando il rifiuto non è conferito direttamente ad una discarica, ma ad un soggetto che provvederà allo smaltimento con terzi soggetti?


Nell’ambito del complesso mondo dello smaltimento e del riciclaggio dei rifiuti, vi sono delle situazioni nelle quali il produttore di un rifiuto, anziché provvedere direttamente all’invio dello stesso presso imprese autorizzate al trattamento, consegna il rifiuto ad un soggetto intermediario, il quale provvede al ritiro del rifiuto ed al conferimento presso imprese autorizzate al trattamento.

Il produttore del rifiuto, quindi, corrisponde un corrispettivo per lo smaltimento al soggetto intermediario, il quale, a sua volta, deve corrispondere un corrispettivo all’impresa che ritira il rifiuto per il trattamento.

L’articolo 183 D.Lgs. 152/2006 (TUA) fornisce la definizione di “intermediario”, cioè “qualsiasi impresa che dispone il recupero o lo smaltimento dei rifiuti per conto terzi, compresi gli intermediari che non acquisiscono la materiale disponibilità dei rifiuti”.

CONTINUA A LEGGERE SU EVOLUTION…