10 Aprile 2020

Sospensione attività per Covid-19: come gestire il registratore telematico?

di EVOLUTION Scarica in PDF La scheda di EVOLUTION

Una S.n.c. esercente attività di commercio al dettaglio rientra tra i soggetti obbligati alla chiusura a seguito dell’emergenza COVID-19. Quali accorgimenti è tenuta ad adottare relativamente alla gestione del registratore telematico, anche con riferimento ad eventuali obblighi di “sospensione” di quest’ultimo?


Ai fini dell’adempimento degli obblighi di memorizzazione elettronica e di trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri occorre fare riferimento a quanto disposto dall’articolo 2 D.Lgs. 127/2015 ed ai relativi provvedimenti attuativi che sono stati nel tempo adottati dal Direttore dell’Agenzia delle Entrate, in conformità a quanto disposto dal comma 4 del sopra richiamato articolo 2.

La norma di legge non disciplina le ipotesi di sospensione dell’attività, limitandosi a disporre che “(…) i dati relativi ai corrispettivi giornalieri (…) sono trasmessi telematicamente all’Agenzia delle entrate entro dodici giorni dall’effettuazione dell’operazione (…)” (articolo 2, comma 6-ter, D.P.R. 633/1972).

CONTINUA A LEGGERE SU EVOLUTION