31 Luglio 2017

In scadenza l’offerta Advance Booking per l’iscrizione a Master Breve

di Sergio Pellegrino Scarica in PDF

Scade mercoledì 2 agosto l’offerta Advance Booking per l’iscrizione alla 19esima edizione di Master Breve, che partirà ad ottobre in oltre 40 città (tra le quali le nuove sedi di Arezzo, Bergamo, Caserta, Monza, Olbia, Palermo, Reggio Calabria, Rimini, Trani, Trieste).

Per quanto riguarda il programma del percorso formativo, la sessione di approfondimento inizierà con quattro incontri dedicati alle tematiche legate alla gestione e prevenzione delle situazioni di “crisi” patrimoniale delle persone fisiche.

Nella prima giornata, quella di ottobre, verrà affrontato il tema delle procedure di composizione della crisi da sovraindebitamento delle persone fisiche, che, oltre che una chance per i clienti di risolvere le loro “problematiche” prima di arrivare ad una fase patologica, può rappresentare un’importante opportunità professionale.

La seconda giornata di novembre sarà incentrata sulle azioni a disposizione di fisco e creditori per aggredire il patrimonio dei debitori e quindi ha una possibile duplice chiave di lettura: cosa può accadere al cliente del professionista che si trova in una situazione di difficoltà e, in modo speculare, come può il cliente che vanta dei crediti non soddisfatti rivalersi nei confronti della propria controparte.

La terza e quarta giornata saranno invece dedicate a quelli che sono gli strumenti di protezione del patrimonio – si parlerà di fondo patrimoniale, vincoli di destinazione, polizze assicurative e trust –, che verranno però ad essere analizzati in un’ottica “diversa”, quella della loro “tenuta” di fronte ad una possibile aggressione da parte dei creditori.

Nella quinta giornata parleremo di fatturazione elettronica, ragionando sul ruolo del commercialista e sull’organizzazione dello studio professionale: i crediti formativi legati a questa sessione sono quelli “speciali” relativi alle materie obbligatorie.

Il tema della sesta giornata, dedicata al bilancio, è quello della lettura del bilancio da parte del sistema bancario alla luce dei criteri di Basilea 3, mentre nella settima affronteremo, come consuetudine, le questioni legate alla dichiarazione del reddito d’impresa e dell’Irap.

Per quanto riguarda la sessione di aggiornamento, al di là dei temi canonici dettati dall’“agenda di studio”, (novità del periodo estivo a ottobre, legge di stabilità a gennaio, dichiarazione Iva a febbraio, bilancio a marzo e dichiarazione delle persone fisiche ad aprile), nella giornata di novembre tratteremo le tematiche legate ai contratti immobiliari e alla nuova disciplina della fiscalità immobiliare, mentre nella giornata di dicembre affronteremo le novità in materia di accertamento e riscossione.

Alcuni Colleghi ci avevano chiesto di organizzare nell’ambito di Master Breve una parte dedicata alla revisione legale per ottenere i nuovi crediti obbligatori a tal fine. Considerando che si tratta di un obbligo con cadenza “annuale”, una scelta di questo tipo non era praticabile perché avrebbe determinato la necessità di parlare di revisione in tutte le prossime edizioni di Master Breve, non solo in quella che inizierà ad ottobre: un’ipotesi evidentemente molto limitante.

Abbiamo quindi piuttosto pensato di organizzare in tutte le città che saranno sede di Master Breve un percorso formativo ad hoc, della durata di 10 ore e che consentirà di ottenere i 10 crediti formativi necessari, ai quali gli iscritti a Master Breve potranno partecipare ad una quota di assoluto favore, pari a 195 euro + Iva, in luogo di 420 euro + Iva.

Infine, due ulteriori vantaggi legati all’iscrizione a Master Breve.

I Partecipanti avranno la possibilità di “invitare” uno o più “amici” (che non devono aver partecipato alle due precedenti edizioni) ricevendo, per ogni “amico” portato, un buono di 150 euro, spendibile per ulteriori acquisti in tutto il catalogo di Euroconference.

Vi sarà inoltre la possibilità di acquisire Dottryna, dal momento di iscrizione sino al termine del percorso formativo, vale a dire aprile 2018, alla quota agevolata di 290 euro + Iva.

Master 19 advance