20 Settembre 2022

Sanzione per omesso pagamento di una rata ante 2015

di EVOLUTION Scarica in PDF La scheda di EVOLUTION

In considerazione della modifica operata dal D.lgs. 159/2015, deve ritenersi corretta la prassi dell’amministrazione finanziaria che, in relazione alle inadempienze nel pagamento delle rate ante 2015, disconosce sia la dilazione che l’intervenuta definizione?


Secondo quanto previsto dall’articolo 2 D.Lgs. 462/1997, nella ipotesi in cui il contribuente riceva un avviso bonario da liquidazione automatica (articolo 36-bis D.P.R. 600/1973 e articolo 54-bis D.P.R. 633/1972), vi è la possibilità di beneficiare di una riduzione della sanzione amministrativa del trenta per cento ad un terzo, qualora egli accetti la contestazione avanzata dall’amministrazione finanziaria provvedendo al pagamento delle somme richieste a titolo di imposta, ritenute, contributi e premi o di  minori crediti già utilizzati, oltre interessi e sanzioni.

CONTINUA A LEGGERE SU EVOLUTION…