31 Marzo 2022

Riprendono gli eventi dedicati alle aggregazioni professionali

di MpO & partners Scarica in PDF

Continua il nostro percorso di confronto con i più importanti esponenti (politici, rappresentanti di ordini e associazioni, esperti,…) del mondo delle professioni con l’obiettivo di promuovere un cambio culturale legato ad un processo sempre più diffuso in tutte le categorie.

Aggregarsi tra studi, cedere, acquisire è oggi, da un parte sempre più necessario per essere competitivi, dall’altra ancora difficile per la mancanza di un quadro normativo chiaro di riferimento.

Conosciamo bene le difficoltà e le complessità che incontrano i professionisti che vogliono crescere, specializzarsi o realizzare una sorta di TFR di fine carriera, salvaguardando dipendenti e clientela e per questa ragione, da qualche anno, ci siamo fatti promotori di eventi, incontri, tavole rotonde con interlocutori in grado di portare avanti istanze concrete per rendere più agevoli, sotto l’aspetto normativo, e meno onerosi, per quello fiscale, tutti i progetti legati al mondo dell’M&A professionale.

Nel 2021 abbiamo puntato i riflettori proprio sulla pressione fiscale alla quale sono soggette le operazioni straordinarie, sull’estensione del Bonus Impresa previsto per le aggregazioni tra attività commerciali, e sulla neutralità fiscale per il passaggio generazionale o per la cessione dello studio del professionista che va in pensione.

Abbiamo lavorato con il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili per elaborare una proposta di legge da sottoporre al Governo affinché finalmente venga affrontata la materia in modo organico, da un punto di vista civilistico, fiscale e previdenziale.

Continua a leggere qui