8 Aprile 2021

Quali adempimenti per la holding che perde i requisiti ex articolo 162 bis?

di EVOLUTION Scarica in PDF La scheda di EVOLUTION

Alfa srl, holding non finanziaria, presentava i requisiti ex articolo 162 bis fino all’approvazione del bilancio 2019.

Con l’approvazione del bilancio relativo al 2020, a seguito dell’acquisto di un compendio immobiliare, Alfa non ricade più nella definizione dell’articolo 162 bis, pertanto non assume più la qualifica di holding ai fini delle comunicazioni all’anagrafe tributaria.

Si chiede se devono essere posti in essere adempimenti per comunicare la perdita di detti requisiti.


Come noto, l’articolo 162 bis Tuir introdotto dal decreto Atad, ha fornito una nuova definizione di “holding” finanziaria e non.

Nello specifico, sono ritenute holding non finanziarie quelle società che presentano quale attività prevalente l’assunzione di partecipazioni. La prevalenza sussiste quando, in base ai dati del bilancio approvato relativo all’ultimo esercizio chiuso, l’ammontare complessivo delle partecipazioni in detti soggetti e altri elementi patrimoniali intercorrenti con i medesimi, unitariamente considerati, sia superiore al 50 per cento del totale dell’attivo patrimoniale.

CONTINUA A LEGGERE SU EVOLUTION…