14 Aprile 2021

Quale termine per l’appello incidentale?

di EVOLUTION Scarica in PDF La scheda di EVOLUTION

Nella ipotesi in cui il contribuente abbia proposto appello principale solo sulle spese e, a distanza di 30 giorni, provveduto alla notifica della sentenza impugnata, da quando decorre il termine per l’appello incidentale?


In materia di processo tributario, il giudizio di appello è disciplinato dall’articolo 49 e seguenti del D.Lgs. 546/1992.

In particolare, il citato articolo 49 dispone che al giudizio di impugnazione della sentenza emessa dalla commissione tributaria provinciale, fatto salvo quanto espressamente previsto dal D.Lgs. 546/1992, si applicano le disposizioni previste dal codice di procedura civile all’articolo 323 e seguenti.

Inoltre, l’articolo 51, comma 1, D.Lgs. 546/1992 stabilisce che, se la legge non dispone diversamente, il termine per impugnare la sentenza della commissione tributaria provinciale è di 60 giorni, decorrente dalla data della sua notificazione. In ogni caso, ai sensi dell’articolo 38, comma 3, del medesimo decreto, indipendentemente dalla notificazione, l’appello non può essere proposto dopo che siano decorsi 6 mesi dalla pubblicazione della sentenza.

CONTINUA A LEGGERE SU EVOLUTION…