8 Settembre 2016

Professionisti e LinkedIn: il settore di attività principale

di Stefano Maffei Scarica in PDF

Siamo arrivati al penultimo numero della mia rubrica con i consigli per il vostro profilo Linkedin. Se avete un profilo LinkedIn deve essere in ordine: è una semplice questione di professionalità, oltre che un investimento sulla vostra online identity. Tutte le modifiche e procedure di cui mi occupo vanno effettuate accedendo al profilo LinkedIn dal PC (non da telefonino o tablet).

Il consiglio di oggi riguarda il campo “Settore di attività principale”.

Se osservate il profilo di un qualsiasi utente, vi accorgerete che la piattaforma LinkedIn richiede di indicare (proprio sotto il nome, insieme alla città di provenienza) un settore di attività principale. Il settore deve essere scelto tra una lista predefinita e, poiché viene indicizzato da Google e dai principali motori di ricerca concorrenti, il mio consiglio è di sceglierlo con una certa attenzione.

Ovviamente, a seconda delle impostazioni del vostro profilo quel campo/settore vi comparirà in italiano oppure in inglese, e in ogni caso le scelte possibili sono piuttosto limitate

Per i commercialisti il sistema offre Contabilità/Accounting (anche se la tradizione più corretta di contabilità sarebbe book-keeping, ma anche i consulenti italiani di LinkedIn sbagliano le traduzioni) oppure Consulenza manageriale/Management consulting. A voi la scelta, a seconda di quello che vi pare più in linea con i servizi che offrite alla clientela.

A studenti e laureati in giurisprudenza consiglio, in prospettiva, Servizi legali / Legal services.

Se siete avvocati e praticanti potreste optare anche per Studio legale /Law practice.

Attenti invece ad evitare Giudiziario/Judiciary, a meno che non siate magistrati.

Se siete dei legali interni o fornite comunque i vostri servizi principalmente ad un’unica azienda, potreste invece decidere di indicare il settore di attività di quell’azienda.

Altre alternative possibili per qualcuno di voi potrebbero essere il Settore bancario/Banking e i Servizi finanziari/Financial services.

Ricordate che in queste settimane è possibile pre-iscriversi (senza impegno) alla visita di studio a Londra (incontri con avvocati, osservazione di processi con giuria, accesso a carcere e Corte suprema) che si terrà dal 26 al 30 ottobre con EFLIT. Fatelo in pochi istanti dal sito www.eflit.it.

English for business, tax & accounting – 3^ edizione