4 Agosto 2016

Professionisti e LinkedIn: la foto di sfondo

di Stefano Maffei Scarica in PDF

Questo è il nono numero della mia rubrica di consigli pratici per il vostro profilo LinkedIn (un consiglio alla settimana fino alla fine dell’estate). Se avete un profilo LinkedIn deve essere in ordine: è una semplice questione di professionalità, oltre che un investimento sulla vostra online identity. Tutte le modifiche e procedure di cui mi occupo vanno effettuate accedendo al profilo LinkedIn dal PC (non da telefonino o tablet).

 

Il consiglio di oggi: come scegliere quale fotografia collocare sullo sfondo personalizzato.

Molti di voi – ho notato – ancora non sanno che ormai da più di un anno la piattaforma LinkedIn consente a tutti di caricare uno sfondo personalizzato (mi riferisco a quell’immagine orizzontale e panoramica che compare in alto quando guardate il profilo di un utente da PC). Tempo fa questa funzione era riservata solamente agli utenti Premium, ma oggi non più.

È consentito caricare un file JPG, PNG o GIF di peso inferiore a 4 MB (la risoluzione ottimale sarebbe 1400 x 425 pixel), e l’opzione per il caricamento appare ben in vista quando cliccate “modifica profilo”.

La fotografia di sfondo è ideale per connotare il proprio profilo con un’immagine ‘forte’ che rappresenti la propria città, occupazione, università di provenienza o altro. Vi suggerisco di essere creativi e magari inserire una fotografia che vi ritrae ‘in azione’ in studio, oppure una panoramica del vostro ufficio o qualsiasi altra cosa “parli di voi” e dei vostri interessi professionali. Se avete al vostro servizio un grafico pubblicitario / web designer, fatevi fare un collage di immagini ad hoc, e vedrete che attirerà moltissimo interesse dai vostri contatti.

 

Evitate invece di utilizzare le fotografie predefinite presenti nella galleria di LinkedIn o altre fotografie prese da internet; seppur curate graficamente sfinirebero per apparire anonime, comunicano ai ci visualizza il vostro profilo solamente una grande sensazione di banalità e pigrizia.

La redazione del profilo LinkedIn in inglese, per voi e il vostro studio, è una delle attività del nuovo corso estivo di inglese commerciale e legale al Worcester College dell’Università di Oxford (27 agosto-3 settembre 2016): iscrivetevi sul sito www.eflit.it

English for business, tax & accounting – 3^ edizione