16 Marzo 2020

Preliminare di vendita di bene di provenienza donativa e pericolo di rivendica

di Maria Chiara Guzzon Scarica in PDF

Articolo tratto da “Rivista per la consulenza in agricoltura n. 46/2020

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 32694/2019, è tornata a occuparsi del preliminare di compravendita di un immobile avente provenienza donativa non acclarata dal promittente venditore nel preliminare stesso.

Nel caso di specie, il promissario acquirente si era rifiutato di addivenire alla stipula del contratto definitivo chiedendo l’annullamento del preliminare e, in via subordinata, l’accertamento del fatto che egli aveva esercitato legittimamente il diritto di recesso ex articolo 1385, cod. civ..

La Suprema Corte, con la sentenza in oggetto, afferma che “la provenienza del bene da donazione, anche se non comporta per sé stessa un pericolo concreto e attuale di perdita del bene, tale da abilitare il promissario ad avvalersi del rimedio di cui all’articolo 1481, è comunque circostanza influente sulla sicurezza, la stabilità e le potenzialità dell’acquisto programmato con il preliminare. In quanto tale essa non può essere taciuta dal promittente venditore, pena la possibilità che il promissario acquirente, ignaro della provenienza, possa rifiutare la stipula del contratto definitivo, avvalendosi del rimedio generale dell’articolo 1460, cod. civ., se ne ricorrono gli estremi”.

Tale sentenza offre l’occasione per fare, senza alcuna pretesa di esaustività, il punto in materia di circolazione di immobili aventi provenienza donativa. Continua a leggere…

VISUALIZZA LA COPIA OMAGGIO DELLA RIVISTA >>

Segue il SOMMARIO di “Rivista per la consulenza in agricoltura n. 46/2020″

Normativa e prassi in sintesi

Contrattualistica

Preliminare di vendita di bene di provenienza donativa e pericolo di rivendica di Maria Chiara Guzzon

Il contratto di rete in agricoltura di Samuele Cantini

 

Fiscalità agricola

Ultimi anni di esenzione Irpef per Iap e coltivatori diretti di Maria Cavaliere

Le vendite a distanza del vino nell’UE e i connessi profili Iva e accise di Silvio Rivetti e Alberto Tealdi

Anche ai soci di società di persone spettano le agevolazioni ai fini Imu di Dario Bigoni

 

Finanza verde

Il supporto agli investimenti delle imprese agricole nella Legge di Bilancio 2020 di Fabrizio Rosatella

 

Lavoro & previdenza

Il bando Isi 2019: dal 16 aprile avvio della procedura informatica per la compilazione dell’istanza  di Francesco Bosetti

 

Adempimenti

Anche l’olio, come il vino, ha il suo turismo dedicato: gli adempimenti di Tiziana Di Gangi

 

Il caso risolto

Per lo scioglimento della Snc agricola è necessario l’atto notarile di Alberto Rocchi

 

Osservatorio