15 Novembre 2019

Nullità “di protezione” e nullità assoluta del contratto di locazione non scritto (Cassazione n. 18214/2015)

di Alessandro Biasioli Scarica in PDF

Articolo tratto da “Consulenza immobiliare n. 19/2019

Si esaminano, con il presente articolo, le conseguenze giuridiche di una fattispecie, di uso alquanto frequente nella prassi locatizia abitativa e al centro di molteplici interventi giurisprudenziali, dei contratti di locazione – di natura non commerciale – conclusi solo verbalmente e posti in esecuzione dalle parti in assenza della formalizzazione per iscritto dell’accordo stesso, così come, invece, espressamente richiesta dall’articolo 1, comma 4, L. 431/1998 “A decorrere dalla data di entrata in vigore della presente legge, per la stipula di validi contratti di locazione è richiesta la forma scritta”. Continua a leggere…

VISUALIZZA LA COPIA OMAGGIO DELLA RIVISTA >>

Segue il SOMMARIO di “Consulenza immobiliare n. 19/2019 ″

 

Iva e indirette

Nuovo termine per la presentazione della dichiarazione Imu: effetti su ravvedimento Imu e sugli adempimenti per beneficiare dell’esenzione Imu per gli immobili merce di Sandro Cerato

 

Irpef-Ires

Omessa comunicazione della proroga (o risoluzione) dei contratti di locazione di immobili abitativi: abrogate le sanzioni per i contratti soggetti a cedolare secca di Edoardo Monaco

 

Società immobiliari

Agevolazione per gli acquisti di fabbricati da ristrutturare da parte delle imprese edili dopo la conversione in legge D.L. 34/2019 di Sandro Cerato

 

Privati

Agevolazioni prima casa: i casi risolti dell’Agenzia dalle entrate di Gianfranco Antico

 

Legale

Nullità “di protezione” e nullità assoluta del contratto di locazione non scritto (Cassazione n. 18214/2015) di Alessandro Biasioli

 

Catasto

Cd e Iap: i contitolari beneficiano delle agevolazioni solo con riferimento alle aree di Fabio Garrini

 

Tributi minori

Decadenza dall’agevolazione prima casa – Cause di forza maggiore di Leonardo Pietrobon

 

Accertamento

Patto di famiglia. Il trasferimento della nuda proprietà di un’azienda agricola non comporta decadenza dalle agevolazioni fiscali di Luigi Cenicola

 

Osservatorio

Footer consulenza immobiliare 05_2018