20 Giugno 2022

Le tematiche della 86esima puntata di Euroconference In Diretta

di Sergio Pellegrino Scarica in PDF

Alle ore 9 il consueto appuntamento con Euroconference In Diretta.

Nella sessione di aggiornamento esamineremo gli accadimenti della settimana appena trascorsa a livello di normativa, prassi e giurisprudenza.

Per quanto riguarda i provvedimenti normativi, in attesa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto Semplificazioni, approvato dal Governo lo scorso 15 giugno, da segnalare il provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 17 giugno con il quale sono state definiti gli adempimenti, anche dichiarativi, e le modalità di versamento del contributo straordinario contro il c.d. caro bollette (ex articolo 37 del decreto-legge 21 marzo 2022, n. 21), così come la definizione della modalità per lo scambio di informazioni con la Guardia di Finanza

Produzione “contenuta” questa settimana a livello di prassi, con una circolare e una risoluzione (quest’ultima, peraltro, istitutiva di codici tributo).

La circolare è la n. 20/E del 16 giugno, con la quale l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti circa l’ambito di applicazione delle agevolazioni fiscali a beneficio delle imprese in relazione alle spese sostenute per il gas consumato, così come per quanto concerne l’aliquota Iva che si rende applicabile alle forniture di gas metano per combustione e per autotrazione.

Non vi è invece stata la pubblicazione di risposte ad istanze di interpello, atteso che l’Agenzia ha evidentemente concentrato i propri “sforzi” nelle risposte fornite in occasione dell’incontro di Telefisco, tenutosi mercoledì scorso.

Nella sessione di aggiornamento analizzeremo, pertanto, alcune di queste risposte, che hanno trattato problematiche afferenti varie tematiche.

Per quel che concerne la giurisprudenza della Corte di Cassazione, da segnalare diverse pronunce interessanti: in particolare merita di essere evidenziata la sentenza della Sezione Penale n. 23095 del 14 giugno, che analizza l’applicazione della circostanza aggravante prevista dall’articolo 13-bis, comma 3, D.Lgs. 74/2000 relativamente all’ipotesi in cui il delitto di dichiarazione fraudolenta sia «commesso dal concorrente nell’esercizio dell’attività di consulenza fiscale svolta da un professionista o da un intermediario finanziario o bancario».

La parola passerà quindi a Lucia Recchioni che, nell’ambito della sessione adempimenti e scadenze, si occuperà invece delle nuove procedure informatiche che sono state introdotte a seguito della soppressione del noto modello cartaceo di bolletta doganale. Nello specifico, la trattazione si concentrerà sul nuovo “Prospetto di riepilogo ai fini contabili”, che è stato previsto per consentire agli operatori di assolvere agli obblighi di registrazione ai fini Iva e per poter esercitare il diritto alla detrazione.

Nell’ambito della sessione dedicata al caso operativo, Debora Reverberi illustrerà i riflessi dell’opzione per il nuovo regime Patent Box, di cui all’articolo 6, D.L. 146/2021 e ss.mm.ii., nel modello Redditi 2022 e i più recenti chiarimenti delle Entrate in materia di superdeduzione dei costi di R&S.

Infine, Roberto Bianchi, nella sessione di approfondimento, si occuperà dell’art. 1 comma 3-bis del D.Lgs. 127/2015 il quale, decorso il differimento di sei mesi (dal 1° gennaio 2022 al 1° luglio 2022) di cui all’art. 5 del D.L. 146/2021 (decreto “Fisco-lavoro”) ha istituito, a decorrere dal 1° luglio 2022, l’obbligo di trasmettere in formato XML, tramite il sistema di interscambio, le informazioni afferenti alle operazioni effettuate con soggetti non stabiliti in Italia.

A conclusione della puntata la risposta ad alcuni quesiti nell’ambito della sessione Q&A, mentre in settimana verranno pubblicate altre risposte nell’area dedicata a Euroconference In Diretta sulla piattaforma Evolution e sulla Community su Facebook.

______________________________________

MODALITÀ DI FRUZIONE DI EUROCONFERENCE IN DIRETTA

La fruizione di Euroconference In Diretta avviene attraverso la piattaforma Evolution con due possibili modalità di accesso:

  1. attraverso l’area clienti sul sito Euroconference (transitando poi da qui su Evolution);
  2. direttamente dal portale di Evolution https://portale.ecevolution.it/ inserendo le stesse credenziali utilizzate per l’accesso all’area clienti sul sito di Euroconference (PARTITA IVA e PASSWORD COLLEGATA).

Importante avvertenza: è necessario entrare con la PARTITA IVA e la PASSWORD COLLEGATA (e non utilizzando il codice fiscale).

A partire dal pomeriggio, chi non avesse potuto partecipare alla diretta ha la possibilità di visionare la puntata in differita on demand, sempre attraverso la piattaforma Evolution.