4 Aprile 2022

La 77esima puntata di Euroconference In Diretta

di Sergio Pellegrino Scarica in PDF

Appuntamento quest’oggi, alle ore 9, come ogni lunedì con Euroconference In Diretta.

Nella sessione di aggiornamento in evidenza gli accadimenti della settimana appena conclusasi a livello normativo, di prassi e giurisprudenza.

Per quanto riguarda i provvedimenti normativi, da segnalare la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del 28 marzo della Legge 25/2022 che ha convertito il decreto Sostegni-ter, con alcune modifiche significative.

Fra queste, da segnalare il recepimento nell’articolo 28, che originariamente aveva introdotto il divieto di cessioni multiple per i crediti d’imposta derivanti dalle agevolazioni edilizie, delle regole previste dal D.L. 13/2022, che viene conseguentemente abrogato, e che consentono due ulteriori cessioni, oltre la prima, purché esclusivamente a favore di intermediari finanziari.

Nella giornata di venerdì è stato poi emanato il provvedimento, annunciato con il comunicato stampa del 31 marzo, legato al malfunzionamento dei sistemi informatici dell’Agenzia nelle giornate del 30 e 31 marzo: tutti i termini e gli adempimenti in scadenza in queste date possono essere effettuati entro il 10 aprile.

A livello di prassi dell’Agenzia delle Entrate, ci sono state 2 circolari, 2 risoluzioni e 5 risposte ad istanze di interpello.

Ci soffermeremo innanzitutto sulla circolare n. 8/E del 29 marzo, che analizza le novità in materia di imposta di registro, Iva e Irap a contenute nel decreto Milleproroghe (D.L. 228/2021): in particolare esamineremo le questioni legate al differimento al 31 marzo 2022 della sospensione dei termini di prima casa a causa della pandemia.

Passeremo quindi alla risposta n. 163 del 31 marzo, che analizza la disciplina transitoria di tassazione dei dividendi per i detentori di partecipazioni qualificate, con particolare riguardo alla presunzione di prioritaria distribuzione delle riserve di utili meno “recenti”.

Per quanto riguarda la giurisprudenza della Corte di Cassazione, esamineremo la sentenza n. 10352 del 31 marzo, incentrata sulla legittimità di un avviso di accertamento emanato prima del decorso dei 60 giorni dall’acquisizione da parte dei verificatori della documentazione contabile presso il commercialista.

La parola passerà quindi a Lucia Recchioni che, nell’ambito della sessione adempimenti e scadenze, tornerà a soffermarsi (dopo la puntata della scorsa settimana) sulle lettere di compliance, approfondendo questa volta l’analisi delle comunicazioni trasmesse a fronte di incongruenze nel volume d’affari Iva dichiarato relativo al periodo d’imposta 2018. Verranno quindi analizzate le informazioni fornite dall’Agenzia delle entrate al contribuente e alla Guardia di finanza nonché le modalità con le quali lo stesso contribuente può richiedere informazioni o segnalare fatti non conosciuti.

Nell’ambito della sessione dedicata al caso operativo, Debora Reverberi dettaglierà la panoramica dei crediti d’imposta rivolti alle imprese per il consumo di energia elettrica e gas naturale dei primi due trimestri 2022, alla luce delle modifiche introdotte dal D.L. 21/2022.

Infine, Roberto Bianchi, nella sessione di approfondimento, si occuperà della sospensione degli obblighi di intervento da parte dell’assemblea dei soci nell’ipotesi di perdita di esercizio che riduce il capitale di oltre un terzo, e della causa di scioglimento della società a fronte della riduzione o della perdita del capitale sociale. La disposizione, già applicata al bilancio 2020, in fase di conversione del D.L. 228/2021 è stata riproposta anche per il bilancio 2021.

A conclusione della puntata la risposta ad alcuni quesiti nell’ambito della sessione Q&A,  mentre in settimana verranno pubblicate altre risposte nell’area dedicata a Euroconference In Diretta sulla piattaforma Evolution e sulla Community su Facebook.

______________________________________

MODALITÀ DI FRUZIONE DI EUROCONFERENCE IN DIRETTA

La fruizione di Euroconference In Diretta avviene attraverso la piattaforma Evolution con due possibili modalità di accesso:

  1. attraverso l’area clienti sul sito Euroconference (transitando poi da qui su Evolution);
  2. direttamente dal portale di Evolution https://portale.ecevolution.it/ inserendo le stesse credenziali utilizzate per l’accesso all’area clienti sul sito di Euroconference (PARTITA IVA e PASSWORD COLLEGATA).

Importante avvertenza: è necessario entrare con la PARTITA IVA e la PASSWORD COLLEGATA (e non utilizzando il codice fiscale).

 

A partire dal pomeriggio, chi non avesse potuto partecipare alla diretta ha la possibilità di visionare la puntata in differita on demand, sempre attraverso la piattaforma Evolution.