9 Aprile 2021

Investimenti in beni strumentali ordinari effettuati a fine 2020: quali regole?

di EVOLUTION Scarica in PDF La scheda di EVOLUTION

Quali intensità di credito d’imposta, regole di fruizione e dicitura in fattura si applicano agli investimenti in beni ordinari effettuati a fine 2020?


La decorrenza anticipata della nuova disciplina del credito d’imposta per investimenti in beni strumentali contenuta nella Legge di Bilancio 2021 e l’assenza di un regime transitorio volto ad evitare intrecci con la disciplina previgente, determinano un intervallo temporale di 45 giorni, dal 16.11.2020 al 31.12.2020, in cui si assiste ad una sovrapposizione tra le seguenti due normative:

  • credito d’imposta per investimenti in ben strumentali ex articolo 1, commi 184-197, L. 160/2019 (c.d. Legge di Bilancio 2020);
  • credito d’imposta per investimenti in ben strumentali ex articolo 1, commi 1051-1063, L. 178/2020 (c.d. Legge di Bilancio 2021).

CONTINUA A LEGGERE SU EVOLUTION…