11 Gennaio 2020

Il patto di famiglia: strumento utile per il trasferimento dell’azienda agricola

di Samuele Cantini Scarica in PDF

Articolo tratto da “Rivista per la consulenza in agricoltura n. 44/2019

Il momento successorio per causa di morte può costituire ragione di pregiudizio per l’integrità dell’azienda agricola; la stessa è difatti sovente destinata alla finale parcellizzazione tra coeredi (i quali – non infrequentemente – non intendono proseguire l’attività imprenditoriale esercitata da parte del soggetto cui succedono).
Il contributo vuole chiarire se l’istituto del patto di famiglia possa utilmente impiegarsi – allo scopo di preservarne l’integrità – per regolamentare la sorte dell’azienda per il tempo in cui l’imprenditore avrà terminato di vivere. Continua a leggere…

VISUALIZZA LA COPIA OMAGGIO DELLA RIVISTA >>

Segue il SOMMARIO di “Rivista per la consulenza in agricoltura n. 44/2019″

 

Normativa e prassi in sintesi

 

Passaggio generazionale

Il patto di famiglia: strumento utile per il trasferimento dell’azienda agricola di Samuele Cantini

 

Fiscalità agricola

L’esercizio di più attività – profili generali di Alberto Rocchi e Luigi Scappini

Allevamento di animali. Omessa tenuta del registro di carico e scarico di Luigi Cenicola

Demolizione di un maso chiuso e costruzione di un nuovo fabbricato a uso di agriturismo di Luigi Cenicola

 

Finanza verde

L’evoluzione dei modelli di servizio degli istituti bancari: l’offerta dei prodotti assicurativi di Fabrizio Rosatella

 

Lavoro & previdenza

La rete del lavoro agricolo di qualità come misura di contrasto al caporalato di Francesco Bosetti

 

Il caso risolto

Il trattamento fiscale della cessione di quota di società semplice di Alberto Rocchi

 

Osservatorio

Footer Consulenza Agricoltura