23 Gennaio 2014

Il futuro della professione nella specializzazione: il nuovo Master Tributario post laurea di Euroconference per i professionisti di domani, grazie anche a 30 borse di studio

di Comitato di redazione Scarica in PDF

Se il mercato del lavoro richiede già al suo ingresso specificità e competenze, a maggior ragione anche gli studi professionali, per continuare a competere sul mercato della consulenza a livello locale, nazionale ed europeo, hanno bisogno di giovani eccellenze con elevate competenze formative e l’Università da sola rischia di non essere più sufficiente.

Euroconference, da sempre attenta alle esigenze degli studi professionali, ha deciso di colmare questo gap organizzando il suo primo Master Tributario full time, rivolto a neo laureati in materie economico-giuridiche e giovani professionisti.

Una risposta formativa concreta, strutturata in 6 mesi di aula e 4 mesi di stage presso importanti studi selezionati, che coniuga il “saper fare”, richiesto ormai dal mercato, con l’esigenza imprescindibile e necessaria del “sapere”, tipica di una corso di formazione.

Il Master, per il quale sono previste per i più meritevoli 30 borse di studio a copertura parziale e totale della quota di iscrizione, ha ottenuto il patrocinio dell’Associazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Tre Venezie, che con Euroconference ha intravisto nella preparazione dei giovani un elemento essenziale per il futuro della professione.

Abbiamo intervistato Gianfranco Ferranti, direttore scientifico del Master e Mara Pilla, componente del Comitato scientifico del Master e del Direttivo dell’Associazione delle Tre Venezie.

Prof. Ferranti, perchè un Master tributario full time a Verona?

Trovo che studi professionali ed aziende abbiano sempre più la necessità di esperti in materia tributaria in grado di inserirsi con efficacia nel mondo del lavoro. Considerato quindi il livello di preparazione che il mondo professionale ormai esige, diventa indispensabile dedicare un tempo adeguato ed “esclusivo” alla formazione.

Nel Triveneto mancava, fino ad oggi, la possibilità di intraprendere un simile percorso formativo, nonostante la presenza di una rilevante richiesta di tali profili professionali.

E qui, dott.ssa Pilla, entra in gioco l’Associazione delle Tre Venezie che ha dato il patrocinio e collabora quotidianamente con la Direzione del Master.

Creare il punto di incontro migliore tra le giovani leve e gli studi professionali: ecco la sfida che abbiamo deciso di raccogliere. A chi mira all’inserimento negli studi serve l’appetibilità della specializzazione, alle realtà professionali servono giovani adeguati a nutrire il tessuto della consulenza con nuova energia.

Per questo motivo il Direttivo si adopera quotidianamente sia nella valutazione dei candidati alle borse di studio riservate all’Associazione sia nella selezione degli studi del Triveneto che si stanno proponendo per ospitare gli stage. E, in seguito, proseguirà con un contributo scientifico altrettanto quotidiano e concreto.

Quali opportunità si prospettano ai partecipanti?

GFF. Il Master consente di acquisire una buona metodologia di analisi e di risoluzione dei problemi concreti, grazie anche al ricorso a esercitazioni operative, individuali e di gruppo. Dedicare 10 mesi all’acquisizione degli strumenti necessari per affrontare in modo adeguato una materia caratterizzata da un’incessante produzione normativa consente di acquisire un vantaggio conoscitivo e competitivo estremamente utile.

MP. L’esperienza degli stage garantiti è un’opportunità davvero concreta per i partecipanti: verificare sul campo ciò che si è appreso durante i sei mesi di aula e affiancare i professionisti nella consulenza e nella gestione dello studio sono un elemento imprescindibile di completamento del proprio percorso formativo. Credo anche che non sia da sottovalutare la possibilità di studiare e lavorare con un corpo docente che testimonia diverse realtà: il mondo accademico, la pubblica amministrazione e la professione.

Concludendo, quali sono i prossimi appuntamenti?

GFF e MP. Aspettiamo tutte le persone e i giovani interessati ad incontrarci assieme allo staff del Master il prossimo 8 febbraio a Verona per una giornata aperta di presentazione degli obiettivi e delle metodologie. Sarà l’occasione per parlare di opportunità, programmi, borse di studio e stage e per chiarire qualsiasi dubbio e curiosità.

Chi fosse interessato a partecipare può registrarsi all’evento compilando il modulo di registrazione on line.

Le iscrizioni chiuderanno poi a metà febbraio e per marzo prevediamo di fare il test di ingresso.

E il 14 aprile tutti in aula per diventare i professionisti di domani!