19 Settembre 2022

Il credito d’imposta per le imprese “non energivore” è cedibile?

di EVOLUTION Scarica in PDF La scheda di EVOLUTION

Il credito d’imposta maturato dalle imprese non energivore può essere ceduto? A tutti i soggetti?

Sono previsti dei termini?


Come noto, è riconosciuto un contributo straordinario, sotto forma di credito d’imposta, a parziale compensazione dei maggiori oneri sostenuti per l’energia elettrica acquistata ed impiegata durante il secondo e terzo trimestre 2022, in favore delle imprese dotate di contatori di energia elettrica di potenza disponibile pari o superiore a 16,5 kW diverse dalle imprese a forte consumo di energia elettrica di cui al D.M. 21.12.2017.

Il beneficio è riconosciuto a condizione che il prezzo di acquisto della componente energia, calcolato sulla base della media riferita al trimestre precedente, abbia subito un incremento del costo per kWh superiore al 30% del corrispondente prezzo medio riferito al medesimo trimestre dell’anno 2019.

CONTINUA A LEGGERE SU EVOLUTION…