17 Maggio 2022

I temi della 30esima puntata di Adempimenti In Diretta

di Laura Mazzola Scarica in PDF

Oggi alle ore 9 il trentesimo appuntamento con Adempimenti In Diretta, collegato ai Master “Adempimenti di Studio” e “Adempimenti di Azienda”.

Nella prima sessione, dedicata all’aggiornamento, faremo il punto in merito alla prassi e alla giurisprudenza dell’ultima settimana.

Per quanto riguarda la prassi, l’ultima settimana ha visto la pubblicazione di 1 comunicato stampa, 3 circolari e 17 risposte a istanze di interpello.

Il comunicato stampa, datato 13 maggio, evidenzia che è aperta una consultazione pubblica sulla bozza di provvedimento che stabilisce le modalità di accesso alla procedura di riversamento spontaneo, senza applicazione di sanzioni e interessi, dei crediti di imposta per attività di ricerca e sviluppo indebitamente utilizzati.

Successivamente, passeremo in rassegna le 3 circolari:

  • la n.11/E, del 12 maggio, in tema di ravvedimento operoso in presenza di violazioni derivanti da condotte fraudolente;
  • la n. 12/E, del 13 maggio, in merito ai meccanismi transfrontalieri soggetti all’obbligo di comunicazione;
  • la n. 13/E, del 13 maggio, riguardante i primi chiarimenti in merito ai crediti di imposta per l’acquisto di energia elettrica relativi al primo e al secondo trimestre 2022.

Analizzeremo poi 3 risposte a istanze di interpello:

  • la n.260, dell’11 maggio, in merito alle imposte collegate con il contratto di mutuo stipulato dall’ex coniuge per far fronte alle spese della crisi coniugale;
  • la n.261, dell’11 maggio, che riguarda il bonus prima casa under 36;
  • la n.264, del 13 maggio, in merito all’aliquota Iva ridotta da applicare alle lenti a contatto correttive.

Per quanto poi riguarda la giurisprudenza di legittimità, vedremo:

  • la sentenza n. 14493, del 9 maggio, con la quale la Suprema Corte ha affermato che la scelta di un regime di tassazione più favorevole non realizza l’abuso del diritto;
  • l’ordinanza n. 14853, dell’11 maggio, in tema di detrazioni fiscali, con la quale capiremo quali sono le spese, sostenute dal professionista sull’immobile condotto in locazione come studio professionale, ritenute indetraibili;
  • la sentenza 15060 del 12 maggio, in tema di detrazione del credito Iva, con la quale la Suprema Corte ha osservato che, in determinate condizioni, il contribuente non ha diritto alla detrazione del credito Iva ma solo al rimborso.

Nella seconda sessione, dedicata al caso operativo della settimana, il collega Stefano Rossetti approfondirà la parametrizzazione delle detrazioni al reddito.

Nella terza sessione, riservata alle prossime scadenze, riepilogheremo le scadenze di domande e comunicazione al fine della richiesta di crediti di imposta, contributi a fondo perduto e di particolari agevolazioni.

Un particolare focus sarà effettuato in merito alla richiesta dei documenti al fine della presentazione del modello dichiarativo.

La parola passerà poi a Melissa Farneti di Team System che tratterà le dichiarazioni con TS Studio.

Il nostro appuntamento si concluderà, come sempre, con la sessione dedicata alla risposta ai quesiti collegati alle tematiche trattate durante la puntata.

Per chi non potrà partecipare alla diretta di questa mattina alle ore 9 si ricorda che, a partire da questo pomeriggio alle ore 15, sarà possibile visionare la puntata in differita on demand.

 

MODALITÀ DI FRUIZIONE DI ADEMPIMENTI IN DIRETTA

La fruizione di Adempimenti In Diretta avviene attraverso la piattaforma Evolution con due possibilità di accesso:

  1. attraverso l’area clienti sul sito di Euroconference e successivamente transitando su Evolution;
  2. direttamente dal portale di Evolution https://portale.ecevolution.it/inserendo le credenziali di accesso.