10 Maggio 2022

I temi della 29esima puntata di Adempimenti In Diretta

di Laura Mazzola Scarica in PDF

Oggi alle ore 9 il ventinovesimo appuntamento con Adempimenti In Diretta, collegato ai Master “Adempimenti di Studio” e “Adempimenti di Azienda”.

Apriremo la prima sessione, dedicata all’aggiornamento, con la risposta a una interrogazione parlamentare, nella quale è stato rilevato alla Commissione finanze della Camera che la richiesta dei dati, all’interno dell’autodichiarazione degli aiuti di Stato, risulta “ridonandante”.

Successivamente, vedremo il Provvedimento n. 151077 del 03.05.2022, e pubblicato sul sito dell’Agenzia delle entrate.

Con tale provvedimento sono stati definiti il contenuto informativo, le modalità, i termini di presentazione dell’istanza di riconoscimento del contributo a fondo perduto, di cui all’articolo 43-bis del Decreto Sostegni-bis, dedicato alla ristorazione collettiva.

Per quanto riguarda la prassi, l’ultima settimana ha visto la pubblicazione di 1 circolare, 2 risoluzioni e 5 risposte a istanze di interpello.

In particolare, analizzeremo la risoluzione 20/E, del 4 maggio, con la quale l’Agenzia delle entrate ha reso nota la nuova classificazione dei codici Ateco 2007 e il loro utilizzo negli atti e nelle dichiarazioni.

Con la risoluzione 21/E, del 5 maggio, l’Agenzia delle entrate ha indicato che dal 9 al 13 maggio è possibile inoltrare telematicamente talune comunicazioni sostitutive, di annullamento o di reinvio relative alle opzioni per la detrazione del comparto edile.

Infine, ci soffermeremo sulla risposta n. 257, del 6 maggio, con la quale l’Amministrazione finanziaria ha chiarito come procedere nell’ipotesi di malfunzionamento del registratore telematico o del server RT o dell’intero apparato.

Per quanto poi riguarda la giurisprudenza di legittimità, vedremo:

  • la sentenza n. 13831 del 03.05.2022, con la quale la Suprema Corte ha affermato la nullità della cartella di pagamento notificata dopo l’inizio di una procedura di concordato preventivo;
  • l’ordinanza n. 13908 del 03.05.2022, in tema di sanzioni fiscali, con la quale i giudici di Piazza Cavour hanno affermato che, se non c’è danno erariale, la violazione rimane meramente formale;
  • l’ordinanza n. 13909 del 03.05.2022, in tema di accertamento induttivo, con la quale la Suprema Corte ha osservato che il nostro ordinamento tributario non detta rigide regole per la contabilizzazione delle rimanenze.

Nella seconda sessione, dedicata al caso operativo della settimana, il collega Stefano Rossetti approfondirà la detrazione degli interessi passivi.

Nella terza sessione, riservata alle prossime scadenze, riepilogheremo le scadenze di comunicazione e di versamento.

Un particolare focus sarà effettuato in merito ai redditi collegati alle locazioni brevi.

La parola passerà poi a Melissa Farneti di Team System che esaminerà la gestione della fiscalità con TS Studio.

Il nostro appuntamento si concluderà, come ogni volta, con la sessione dedicata alla risposta ai quesiti collegati alle tematiche trattate durante la puntata.

Per chi non potrà partecipare alla diretta di questa mattina alle ore 9 si ricorda che, a partire da questo pomeriggio alle ore 15, sarà possibile visionare la puntata in differita on demand.

 

 

MODALITÀ DI FRUIZIONE DI ADEMPIMENTI IN DIRETTA

La fruizione di Adempimenti In Diretta avviene attraverso la piattaforma Evolution con due possibilità di accesso:

  1. attraverso l’area clienti sul sito di Euroconference e successivamente transitando su Evolution;
  2. direttamente dal portale di Evolution https://portale.ecevolution.it/inserendo le credenziali di accesso.