5 Aprile 2022

I temi della 25esima puntata di Adempimenti In Diretta

di Laura Mazzola
Scarica in PDF

Alle ore 9 abituale appuntamento con Adempimenti In Diretta, giunto alla venticinquesima puntata.

Nella prima sessione, dedicata all’aggiornamento, come di consueto, faremo il punto in merito alla normativa, alla prassi e alla giurisprudenza dell’ultima settimana.

In riferimento alla normativa, vedremo le principali novità collegate alla L. 25/2022; in particolare, in merito all’eliminazione da bilancio della rivalutazione per marchi e avviamento, alla sospensione degli ammortamenti, alla rimessione in termini per rottamazione-ter e saldo e stralcio, al contributo a fondo perduto per le imprese turistiche e unità mobili, al credito di imposta locazioni e alla anticipata proroga per la trasmissione dell’opzione per la cessione del credito o lo sconto in fattura.

Di seguito analizzeremo il Provvedimento, datato 31 marzo, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dipartimento per l’informazione e l’editoria, con il quale è stato prorogata all’8 aprile la presentazione della comunicazione per l’accesso al credito di imposta per gli investimenti pubblicitari.

Successivamente esamineremo due Provvedimenti pubblicati sul sito dell’Agenzia delle entrate:

  • con il primo, del 31 marzo, è stata resa nota la percentuale del credito di imposta effettivamente fruibile per l’acquisto e l’installazione di sistemi di filtraggio, mineralizzazione, raffreddamento e addizione dell’anidride carbonica alimentare, per il miglioramento delle acque destinate al consumo umano;
  • con il secondo, del 1° aprile, è stato accertato l’irregolare funzionamento degli uffici e dei collegamenti telematici e telefonici nei giorni 30 e 31 marzo.

Per quanto riguarda la prassi, l’ultima settimana ha visto la pubblicazione di 2 circolari, 2 risoluzioni, 3 comunicato stampa di nostro interesse e 5 risposte a istanze di interpello.

In merito alla prima circolare, la 8/E/2022, dopo aver segnalato i principali temi trattati, si approfondirà, anche con l’ausilio di esempi, la sospensione dei termini relativi all’agevolazione “prima casa”.

Per quanto riguarda la seconda circolare, la n. 9/E/2022, dopo aver indicato i principali temi trattati, si approfondirà il nuovo bonus affitto per i giovani under 31.

Si analizzeranno poi, rigorosamente in ordine di data:

  • il comunicato stampa del 28 marzo, in tema di enti iscritti all’Anagrafe delle Onlus;
  • la risoluzione 16/E/2022, relativa alla conservazione dei documenti fiscalmente rilevanti in formato elettronico;
  • il comunicato stampa del 1° aprile, relativo all’irregolare funzionamento degli Uffici e alla conseguente proroga dei termini di prescrizione, di decadenza e di adempimento di obbligazioni e di formalità previsti dalle disposizioni normative;
  • la risoluzione 17/E/2022, in merito all’istituzione del codice tributo 6975 per l’utilizzo in compensazione del credito per l’acquisto di sistemi di filtraggio dell’acqua potabile.

Per quanto poi riguarda la giurisprudenza di legittimità, analizzeremo:

  • l’ordinanza n.10187 del 30 marzo, con la quale la Suprema Corte ha chiarito che il Fisco può contestare come ricavi in nero i versamenti ingiustificati sul conto del dipendente;
  • l’ordinanza n.10175 del 30 marzo, in tema di professo tributario, con la quale la Suprema Corte ha affermato che possono essere utilizzate le prove raccolte nel corso della perquisizione (ma non ovunque);
  • la sentenza n.10378 del 31 marzo, con la quale la Suprema Corte ha affermato che il possesso di partita Iva non è sufficiente per il redditometro.

Nella seconda sessione, dedicata al caso operativo della settimana, il collega Stefano Rossetti approfondirà la territorialità Iva delle prestazioni di servizi.

Nella terza sessione, riservata alle prossime scadenze, riepilogheremo le scadenze di comunicazione, aggiornate a seguito delle proroghe previste.

Un particolare focus sarà effettuato in merito alle novità all’interno del modello 730/2022.

La parola passerà poi a Melissa Farneti di Team System, che esaminerà la comunicazione con i clienti grazie all’ausilio di TS Studio.

Il nostro venticinquesimo appuntamento si concluderà, come sempre, con la sessione dedicata alla risposta ai quesiti collegati alle tematiche trattate durante la puntata.

Per chi non potrà partecipare alla diretta di questa mattina alle ore 9 si ricorda che, a partire da questo pomeriggio alle ore 15, sarà possibile visionare la puntata in differita on demand.

MODALITÀ DI FRUIZIONE DI ADEMPIMENTI IN DIRETTA

La fruizione di Adempimenti In Diretta avviene attraverso la piattaforma Evolution con due possibilità di accesso:

  1. attraverso l’area clienti sul sito di Euroconference e successivamente transitando su Evolution;
  2. direttamente dal portale di Evolution https://portale.ecevolution.it/inserendo le credenziali di accesso.