6 Settembre 2021

I 3 motivi per cui non inizi mai a fare podcast

di Ester Memeo - Podcast Producer Scarica in PDF

Passare da un’idea a un progetto non è così semplice se non si sa da dove cominciare. E questo credo sia uno dei motivi principali che ci porta a procrastinare. Di certo, iniziare a fare podcast partendo da zero spaventa un po’ tutti. È un mezzo nuovo, che ha dinamiche precise e come ogni novità apre diversi interrogativi. 

In questo articolo vediamo 3 tra i più comuni motivi per cui spesso ci si blocca dall’iniziare a fare podcast. Mi rivolgo soprattutto a chi vorrebbe usarlo per posizionare il proprio brand nel mercato. 

 

Non so di cosa parlare

Quando si ha un’attività di business l’obiettivo è soddisfare i bisogni e risolvere i problemi dei nostri clienti. Spesso rispondiamo a dubbi e domande frequenti e ci si rende conto che ciò che per noi potrebbe essere scontato, non lo è per loro. 

Perché non partire con il risolvere questi quesiti con contenuti di valore? 

  • Parla della tua esperienza e di come hai a tua volta affrontato certe difficoltà. 
  • Trasforma contenuti già esistenti nella tua comunicazione online e usali per creare contenuti audio per il podcast.

 

Non ho tempo per fare podcast

Per qualunque progetto ci vuole tempo. Ma spesso a bloccarci è il pensiero di sprecare tempo in qualcosa che non sai a priori se funzionerà. Eppure, a differenza delle campagne di advertising, per le quali forse siamo più disposti a investire denaro, il podcast raggiunge audience ben targettizzate. Essendo un contenuto on demand che è l’utente stesso a scegliere di voler ascoltare in modo ripetuto e per una durata maggiore di un post sui social

Cosa puoi fare?

  • ragiona in ottica di investimento, non di costo
  • fatti ispirare da chi ha già sperimentato il podcast con successo.

 

Non so da dove cominciare

Come dicevo all’inizio, è forse questo il problema più grande. Quando non si conosce qualcosa si ha paura di sbagliare. Oggi ci sono molti strumenti a disposizione per imparare: corsi online, tutorial, libri (tre dei quali li ho citati in un precedente articolo). 

I corsi sono utili a comprendere le dinamiche che ci sono dietro e sapere cosa serve per attuare l’idea in progetto. Il passo successivo è farsi seguire da chi può concretamente aiutarti a realizzarlo. Questo ti consentirà di:

  • focalizzare meglio gli obiettivi
  • risparmiare tempo nella progettazione e realizzazione
  • puntare a un prodotto professionale.
LeROSA Ester Memeo