12 Aprile 2019

Gli strumenti stragiudiziali: piani attestati e accordi di ristrutturazione nella riforma del Codice della crisi

di Alessandro Solidoro Scarica in PDF

Articolo tratto da “Crisi e risanamento n. 33/2019”

Il Codice della crisi d’impresa riforma gli istituti del piano attestato di risanamento e dell’accordo di ristrutturazione, recependo nella normativa le best practices professionali emanate nel corso degli ultimi anni. Tra le novità più rilevanti, con riguardo al piano attestato, viene indicato il contenuto minimo dello stesso e ampliato l’ambito della attestazione richiesta al professionista indipendente, nonché la necessità di attribuire data certa al piano e agli atti posti in essere in esecuzione dello stesso. Più profonda è invece la riforma dell’accordo di ristrutturazione, di fatto poco utilizzato in vigenza della precedenza normativa, al quale si cerca di dare nuovo impulso, agevolando l’accesso e introducendo la possibilità di estensione forzosa degli effetti degli accordi ai creditori non finanziari non aderenti. Nuova anche la norma sull’estensione degli effetti degli accordi sui coobbligati e sui soci illimitatamente responsabili. Continua a leggere…

VISUALIZZA LA COPIA OMAGGIO DELLA RIVISTA >>

Segue il SOMMARIO di “Crisi e risanamento n. 33/2019″

Diritto
“Le principali novità della riforma alla luce del Codice della crisi e dell’insolvenza” di Ernestina De Medio 
“Gli strumenti stragiudiziali: piani attestati e accordi di ristrutturazione nella riforma del Codice della crisi” di Alessandro Solidoro 
“Le misure di allerta: obbligo di segnalazione per organo di controllo e enti pubblici qualificati” di Nicla Corvacchiola
“La riforma delle procedure concorsuali – Il concordato preventivo in continuità aziendale” di Francesco Pozzi
“Novità in tema di concordato preventivo nel Codice della crisi di impresa e dell’insolvenza” di Fabio Battaglia
“Tra concordato fallimentare e concordato della liquidazione giudiziale” di Silvia Pavanello
“La liquidazione dell’attivo e continuità aziendale nel procedimento di liquidazione giudiziale” di Luigi Ferrajoli 
“Nuovi limiti dimensionali per l’istituzione dell’organo di controllo nelle Srl ed eventuali modifiche statutarie” di Federico Colognato e Valeria Marocchio 

Operatività
“Luci e ombre sul sovraindebitamento che cambia pelle” di Massimo Conigliaro 
“Il mutuo ipotecario non risolto nel sovraindebitamento: vecchie questioni e nuovi spunti di riflessione” di Domenica Capezzera 
“Il concordato con continuità e l’affitto d’azienda: la Cassazione anticipa la riforma della crisi d’impresa” di Francesca Landini 
“La quantificazione del danno nelle azioni di responsabilità degli organi societari alla luce delle novità del Codice della crisi” di Nicola Rondinone

La Legge Fallimentare sulla scrivania
“Il Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza a puntate” di Massimo Conigliaro e Nicla Corvacchiola 

Footer Crisi e risanamento