2 Agosto 2022

Dichiarazione omessa: si può scomputare il credito per imposte estere?

di EVOLUTION Scarica in PDF La scheda di EVOLUTION

Una persona fisica fiscalmente residente in Italia ha percepito, nel corso del 2019 e del 2020, redditi di fonte estera ma non ha presentato la dichiarazione dei redditi. È possibile scomputare un credito a fronte delle imposte pagate all’estero?


Esaminiamo da principio l’annualità 2020 (modello Redditi 2021). Dal quesito emerge che, in relazione a detta annualità, non è stata presentata alcuna dichiarazione dei redditi.

Ciò comporta che, spirati i 90 dopo il termine ordinario del 30 novembre 2021, la dichiarazione risulta irrimediabilmente omessa.

Si deve, tuttavia, tener presente che, in caso di presentazione di una dichiarazione omessa entro i termini di quella successiva (30 novembre 2022), la stessa pur rimanendo irrimediabilmente omessa, consente il dimezzamento delle sanzioni per omessa dichiarazione.

CONTINUA A LEGGERE SU EVOLUTION…