21 Luglio 2022

Dal patent box alla super deduzione 110%: la nuova agevolazione fiscale a sostegno delle attività di R&S

di Euroconference Centro Studi Tributari Scarica in PDF
PRESENTAZIONE

Il Decreto Fiscale 2021, poi modificato dalla Legge di Bilancio 2022, ha semplificato il regime patent box inizialmente introdotto dall’articolo 1, commi da 37 a 45, della legge 23 dicembre 2014, n. 190, trasformandolo in un regime di tipo “front-end”. In particolare, la nuova disciplina agevolativa consente di maggiorare, ai fini delle Imposte dirette e dell’Imposta regionale sulle attività produttive, del 110% le spese sostenute nello svolgimento di attività di ricerca e sviluppo finalizzate al mantenimento, al potenziamento, alla tutela e all’accrescimento del valore dei software protetti da copyright, dei brevetti industriali e dei disegni e modelli giuridicamente tutelati. Rispetto alla precedente disciplina patent box, sono stati esclusi dal novero dei beni agevolabili i marchi di impresa e il know-how. Viene, poi, mantenuta a favore dei contribuenti la possibilità di predisporre una documentazione idonea che permette di non essere assoggettati, al ricorrere di determinate condizioni, alla sanzione per infedele dichiarazione di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 18 dicembre 1997, n. 471. Ecco, dunque, che il presente Seminario si propone quale momento di riepilogo ed approfondimento del nuovo istituto volto ad agevolare le spese sostenute per talune attività di R&S, ripercorrendo non soltanto le caratteristiche tecniche della nuova agevolazione, ma cercando altresì di fornire spunti di analisi per una necessariamente nuova modalità di gestione degli IP aziendali

PROGRAMMA
  • Introduzione: la disciplina Patent Box ante 2021
  • Il D.L. n. 146 del 21/10/2021 e l’introduzione della super deduzione: le caratteristiche del nuovo istituto
  • Le modifiche introdotte dalla Legge di Bilancio 2022: la nuova agevolazione a regime
  • La nuova disciplina in dettaglio:
    • soggetti beneficiari e soggetti esclusi
    • beni immateriali agevolabili
    • tipologia di attività rilevanti
    • spese agevolabili
    • ambito temporale
    • calcolo dell’agevolazione
    • recupero del beneficio non utilizzato (c.d. meccanismo premiale o di recapture)
    • documentazione idonea e penalty protection
    • diritto di interpello
    • modalità di esercizio dell’opzione e regime transitorio
  • I chiarimenti forniti dalla Agenzia delle Entrate, tra cui:
    • il Provvedimento del Direttore del 15 febbraio 2022
    • i chiarimenti in occasione di Telefisco del 15.06.2022
  • Considerazioni finali
CORPO DOCENTE
  • Gian Luca Nieddu
    Dottore Commercialista – Revisore Legale

 

 

SEDI E DATE
CITTÀ SEDE ORARIO DATA INIZIO CREDITI
Web Sede WEB 14.00 – 18.00
21/09/2022
DettagliCrediti ODCEC